Giorgio Ruberti

Piero Grant

Felice Imperato

Ernesto Palange al basso, Ernesto De Fortuna alle tastiere, Michele alle percussioni.

.. Volare.. tutti insieme

 

E ancora pi su....Modugno 50 anni di Volare

Capua, 12 luglio 2008

Articolo e foto di Pia Di Donato

Sabato 12 luglio Capua. Una serata insolita all'Ex-libris di Capua, oppure.. solita? Si perch oramai cultura e divertimento si confondono nella "terra di mezzo" che il cortile di Palazzo Lanza, dove affacciano sia la libreria che il ristorante-caffetteria.
In questo "limbo" quindi tutto permesso ed adatto: come la presentazione di un libro sulla storia della musica.
Il libro "E ancora pi su....Modugno 50 anni di Volare" ed il suo autore mi sta particolarmente a cuore, visto che uno dei collaboratori del nostro sito Casertamusica. Giorgio giovane ma molto preparato musicalmente, visto che un ricercatore di Storia della Musica, ed i suoi articoli ci fruttano sempre tanti complimenti
Da un suo studio per la laurea nasce questo libro che intrigante e affascinante, con tanti episodi della vita del cantante che ha aperto un'era (in verit tante): quella dei cantautori.
Non mi va affatto di raccontarvi il libro: sappiate che alla fin fine un saggio ma che scorre come un romanzo e vi da uno spaccato di un'epoca estremamente ricca e viva, quella degli anni 60. Il consiglio quindi : compratelo!

La serata di presentazione va invece raccontata: i finalisti dalle gara "Il mio canto libero", conclusasi il 5 luglio, si sono alternati presentando alcuni dei brani pi noti del cantante pugliese. Li ricordiamo tutti perch pur non essendo professionisti si sono cimentati i pezzi non sempre facili: Alfonso Losanno, Francesco Carrano, Agostino Donadio, Bruno D'Alema e la giovanissima vincitrice della gara (16 anni) ROssella Cordiale. Un particolare merito va dato a Nino Scano, sardo, che ha accettato di cantare "U pici spada" e "La sveglietta", brani non facili per lui, sardo, perch in dialetto siciliano (falso, ma lo scoprirete leggendo il libro, ehehe!) ma scritte da un pugliese ovvero Modugno. Alla chitarra, fondamentale in questi brani, il duttile e bravo Felice Imperato che si affiancato alla "residento band (Ernesto Palange al basso, Ernesto De Fortuna alle tastiere, Michele... alle percussioni)
La musica stata intervallata da interventi di Giorgio (l'autore) e da letture a cura di Piero Grant.

Una serata leggera, per certi veri, ma interessante, in perfetto stile Ex-Libris con il pubblico che praticamente ha fatto da coro a tutti i brani e si unito al "Volare" finale che ha visto sul palco tutti i protagonisti

Consulta: Libreria Guida di Capua: eventi di luglio

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.