Associazione Musicale “Bianca d’Aponte”: eventi di Marzo

Aversa (CE), Marzo 2010

Comunicato stampa

Sabato 6 marzo, ore 20.30, Rossana Casale in concerto (nostro articolo)
Rossana Casale all’Auditorium “Bianca d’Aponte”, via Nobel 2, sabato 6 marzo, alle ore 20.30. Era l’unica delle madrine del Premio Bianca d’Aponte, per sole cantautrici, a non essersi ancora esibita presso la sede dell’associazione musicale intitolata a Bianca ed era un’assenza pesante essendo, Rossana, motore ed anima del Premio insieme a Fausto Mesolella. La Casale č un’artista “trasversale”, completa. Nel corso della sua lunga carriera si č proposta come cantante (numerose le sue presenze al festival di Sanremo), jazzista, cantautrice e attrice di teatro, cinema e musical. Elencarne i successi ed i riconoscimenti ricevuti sarebbe cosa ardua, tanti sono stati. Sabato, ad Aversa, sarā accompagnata, al pianoforte, da Emiliano Begni, anch’egli un’artista poliedrico con esperienze che spaziano dal gospel al musical che lo hanno visto musicista, arrangiatore, autore. Da anni collabora con la Casale non solo seguendola nei suoi concerti ma affiancandola nell’attivitā didattica e discografica. Un evento, dunque, da non perdere assolutamente.
Domenica 14 marzo ore 18.30, Francesco Di Vicino in concerto. Special Guest: Tony Cercola
Francesco Di Vicino in concerto, accompagnato da Paolo Capone alle percussioni, Alessandro Crescenzo al piano, Gigi Pelosi al basso ed Edoardo Amirante al violino. Di Vicino, nel suo percorso musicale, ha toccato vari generi, dalla Contemporary Crhistian Music, al Pop, fino ad approdare alla Musica Popolare con contaminazioni gipsy, attingendo energie e musicalitā dalla sua terra d’origine: Napoli e l’entroterra vesuviano. Si considera uno "zingaro", un "figlio del vento" che usa la voce in modo evocativo, tribale.
Cantautore dal 1990, Di Vicino racconta il quotidiano, toccando temi e piaghe sociali come la camorra, il razzismo, l’emarginazione, i lager nazisti. Cinque i lavori discografici all’attivo in vent’anni di carriera; l’ultimo "Tammurriango". Al suo fianco hanno collaborato artisti del calibro di Sasā Mendoza, Dario Franco, Carmine Guarracino ed č stato premiato da Teddy Reno come migliore autore nel 2005.
Come chitarrista e vocalist, collabora col percussautore Tony Cercola, Special Guest della serata, per il progetto live "Voci Scomposte" e col progetto solista del violinista Edoardo Amirante. Il pezzo d’apertura sarā "Bombe su Bagdad" col quale Di Vicino ha inteso denunciare la violenza subita da un popolo innocente.
Domenica 21 Marzo, ore 18.30, "Ivano Leva Trio" presenta il progetto Absence.
Il disco Absence nasce da una precisa necessitā concettuale: rappresentare musicalmente la percezione della presenza di un’assenza; assenza di cose, persone, luoghi, colori e sapori perduti in un recondito meandro della memoria.
Per giungere allo scopo, il trio si serve di una struttura musicale in parte direttamente riconducibile all’accezione jazzistica moderna del trio piano – contrabbasso – batteria, ed in parte invece pių affine alle forme musicali classico – cameristiche.
Ivano Leva, pianista, in campo jazzistico annovera collaborazioni con importanti artisti italiani e stranieri ( B. MacDonald, A. Onorato, D.Esposito, e altri ancora ); partecipa ad importanti rassegne internazionali del settore ( Eddie Lang Jazz Festival, Katerinburg Festival, Campania Jazz, ed altri ) sia nelle vesti di sideman che in qualitā di leader di propri progetti musicali. In ambito teatrale si distingue sia come compositore di musiche di scena (premiato al Festival Stradarte 2000 per la colonna sonora della fiaba “Un albero di nome Giona” di A. Lagozino) che come pianista. Autore anche di jingles e musiche per sonorizzazioni, dal 2007 insegna stabilmente presso l’Accademia Cimarosa di Lago Patria (NA).
Marco de Tilla, contrabbassista e compositore, ha all'attivo svariate presenze nei Jazz Club e Festival di tutta italia e oltre; autore di diversi dischi, l'ultimo dei quali 'Suoni Italiani', ha ricevuto un ottimo successo di critica e pubblico.
Leonardo de Lorenzo, batterista, dal 1985 ad oggi ha collaborato con numerosi musicisti di notevole spessore tra cui: Pietro Condorelli, Peppe Barra, Aldo Vigorito, Joe Barbieri, Javier Girotto e molti altri nomi del jazz internazionale. Attualmente tiene corsi personalizzati di batteria e musica d'insieme.
Domenica 28 marzo, ore 19.00, "Sade Luxe - Tributo a Sade", band č composta tutta da apprezzati musicisti campani.
Sade Adu č una cantante nigeriana notissima al grande pubblico per il particolare timbro vocale nonchč per i numerosi successi ottenuti in campo internazionale (primo fra tutti il Grammy Awards vinto nel 2002 con l'album Lovers Rock).La band campana č composta da Julce (voce), Alessandro Crescenzo (tastiere), Sergio Casamassima (chitarra), Peppe Comparone (sax & flauto), Antonio Manzo (basso), Peppe Iovine (batteria).
Giuliana Rescigno, in arte Julce, č cantante, corista, vocal coach e speaker.ha partecipato a vari concorsi musicali tra cui Festival di Castrocaro 2002,Concorso "Fabrizio Romano". Attualmente corista e speaker presso Radio Club 91.
Alessandro Crescenzo, pianista, č maestro di pianoforte moderno presso l'Associazione Bianca d'Aponte, nonchč direttore dell'orchestra dell'omonimo Premio.Ha collaborato con:Alberto D’Anna, Mario Castiglia, Ciccio Merolla, Ivan Cattaneo, Monica Sarnelli, Giovanni Imparato.
Sergio Casamassima, chitarrista con alle spalle una grande esperienza musicale ed innumerevoli e prestigiose collaborazioni.
Peppe Comparone, sax e flauto.Diplomato al Conservatorio in flauto, attualmente č docente di musica nelle Scuole Medie Superiori.
Antonio Manzo, bassista e Peppe Iovine, battersita, hanno all'attivo numerose collaborazioni con musicisti di notevole spessore artistico e sono impegnati in diversi progetti musicali.

Auditorium Bianca d'Aponte, via Nobel, Aversa (CE)
Info: 336 694666 – www.biancadaponte.it

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.