Settembre al borgo 2012 R(ESISTENZE): Nina Zilli

Casertavecchia (CE) , 2 settembre 2012

Articolo e foto di Damiano Gedressi

La kermesse di Settembre al Borgo giunta alla sua 42 edizione e Domenica 2 Settembre Nina Zilli si esibita in concerto nella suggestiva cornice del castello di Casertavecchia. Esce sul palco raggiante, con un abito color argento fasciato in vita. La band che l’accompagna composta da sei musicisti in totale; batteria, basso, piano, chitarra tromba e sassofono.

Il pubblico, da subito molto caloroso, viene coinvolto e risponde all’artista piacentina applaudendo ad ogni occasione. Il suo concerto un andirivieni di stili musicali, dal soul al rhythm and blues passando per il pop e il blues pi classico. Lo stile vintage del repertorio, tra canzoni edite ed inedite, il segno distintivo della serata e durante tutto il concerto, si notano le influenze giovanili che hanno portato Nina Zilli ad interessarsi musicalmente del solco profondo degli anni ’60 e ’70 italiani ed esteri.
Un’ora e mezza di performance totale che risulta molto apprezzata e vola via come in un battito d’ali, aiutata dall’inesauribile energia della nostra interprete. Nello spettacolo c’ spazio per alcune cover d’autore come l’omaggio a Mina con “Grande Grande Grande”, o come “At Least” di Etta James.

La Zilli propone anche una canzone dai toni sociali, scritta dall’artista stessa come critica alla classe politica che si alternata nel nostro Paese negli ultimi anni, senza distinzione di colore, e con un messaggio ai giovani, che non hanno perso la speranza e che sono convinti che le cose possano ancora cambiare.
Ancora qualche cover direttamente dagli anni ‘60 come “Be my baby” delle Ronettes, oppure la versione italiana di “You can’t hurry love” delle Supremes che diventa “L’amore verr”, prima di un cambio d’abito per la Zilli e il finale con le ultime quattro canzoni di fila, in un’atmosfera gradevole ed un clima forse un po’ troppo presto autunnale.

Consulta: Settembre al borgo 2012 R(ESISTENZE)
 

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.