Mostra "Il corpo trascendente" di Federico Lombardo

Caserta, dal 26 Marzo al 26 Aprile 2013

Comunicato stampa

Verrà inaugurata dal Sindaco della Città di Caserta, Pio Del Gaudio e dall'Assessore alla Cultura, Felicita De Negri, la personale di uno dei più interessanti artisti italiani delle ultime generazioni, Federico Lombardo. Un artista che usando i differenti linguaggi dell'arte contemporanea esplora le percezioni dell'umano del terzo millennio attraverso le tecniche della pittura, dall'acquerello, all'olio su tela per finire alla pittura digitale. Una sintesi formale che attesta l'indipendenza del progetto artistico dalle differenti tecniche in uso nell'arte contemporanea privilegiando la ricerca nelle differenti relazioni istintuali e corporee dell'umano.
La mostra, infatti, percorre tutta l'esplorazione della visione artistica di Federico Lombardo che parte dallo studio della storia dell'arte, prevalentemente quella italiana, per arrivare ad una sintesi formale ipercontemporanea usando la tecniche della pittura digitale. E' una ricerca sulle alterità delle nuove funzioni corporee e la memoria in linea con quella che è la concezione della vita dell'essere umano del terzo millennio.
Come scrive il curatore della mostra, Massimo Sgroi: Nella ricerca dell'arte e della cultura del terzo millennio si impone l'obbligatorietà di ricercare le radici storiche che contribuiscono alla formazione della nuova umanità . Nella grande complessità dell'esistenza contemporanea, laddove gli esseri umani vivono le nuove forme della percezione non soltanto legate al rapporto con il mondo fisico ma, anche, quelle della visione medialica (le reti televisive e della comunicazione scritta) ed immateriali (le reti telematiche e le tecniche di realtà virtuale), si rende necessario fare chiarezza sul concetto di memoria negli uomini del dopo 2000. La mostra di Federico Lombardo prevede da un lato il riferimento a quello che è, e sarà , la memoria del futuro, dall'altro si basa su uno dei linguaggi che hanno caratterizzato e definito l'estetica moderna: l'Arte visuale Contemporanea e la relazione con le immagini elettroniche.
In contemporanea alla personale di Federico Lombardo Il Museo di Arte Contemporanea della Città di Caserta ospiterà la prewiew della mostra “Otherness” che si inaugurerà presso la Galleria Art&co il 6 aprile con la partecipazione di Ernesto Morales, Barbara Nati e Matteo Sanna.

Museo di Arte Contemporanea della Città di Caserta, Via Mazzini, Largo S. Sebastiano, Caserta
Info 0823 273803
Orari: lunedì- mercoledì - venerdì ore 9.00 - 13.00; Martedì - giovedì ore 9.00 - 13 e 15.00 - 17.00

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.