-

 

Personale di Raffaele Bova: Terra dei fuochi e sole

Caserta - dal 28 febbraio al 21 marzo 2014

Comunicato stampa

Personale di Raffaele Bova: "Terra dei fuochi e sole" presso il Mac 3 Museo D'Arte Contemporanea Citta' di Caserta, Centro dei Servizi Sociali e Culturali Sant'Agostino
La nascita e lo sviluppo delle tematiche ecologiche e dei movimenti connessi vede i paesi industrializzati tra i primi a essere colpiti dalle conseguenze dell'inquinamento e dello sfruttamento sproporzionato delle risorse ambientali.
Troviamo piccoli gruppi locali o associazioni ambientaliste che spesso erano accompagnate da motivazioni progressiste "di sinistra". Da questa base in parte sono poi scaturiti movimenti "verdi" che hanno assunto il carattere di "partiti", con aspirazioni di rappresentanza politica, nelle amministrazioni locali e nei parlamenti nazionali.
A partire dagli anni 1970-1985 si creato un forte legame fra movimenti di contestazione ecologica e movimenti pacifisti, antimilitaristi e nonviolenti.
L'attenzione per l'ecologia e l'ambiente in particolare modo sentita dal "Collettivo Lineacontinua Terra di Lavoro" che porta avanti queste tematiche, seguiti da critichi quali Enrico Crispolti, docente di storia dell'arte contemporanea in quegli anni presso l'Universita' di Salerno ed il critico Enzo Di Grazia , trasferitosi successivamente a Pordenone.
Raffele Bova tra gli artisti che fin dagli anni Settanta porta avanti questa tematica nel territorio.
Saranno esposte 20 opere (sculture, dipinti installazioni) legate al tema ecologico della terra dei fuochi che vanno dagli anni Settanta ad oggi.
Presentazione della mostra Enzo di Grazia

Nell'ambito della Mostra, venerdi 7 alle ore 17, un evento-convegno "Una Terra da Vivere"
Con la partecipazione e gli interventi di Don Maurizio Patriciello, Lucio Iavarone (Coordinamento Comitati Fuochi), Gianni Solino (referente provinciale Associazione LIBERA), Luca Dalisi (autore, illustratore e fumettista di Ollip e il Grande Inceneritore-Viaggio avventuroso alla ricerca del pianeta perduto – con schede approvate da Legambiente), il Maestro Ambrogio Sparagna (performance musicale Anima delle nostre terre)
Saluti del Sindaco Pio Del Gaudio e dell’Assessora alla Cultura Felicita De Negri, modera il giornalista de La Repubblica Raffaele Sardo
In occasione dell’evento le mostre: Terra dei Fuochi e Sole di Raffaele Bova e alcune opere di Cento Artisti per Carditello.

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.