31a edizione delle Giornate Europee del Patrimonio

Caserta - 20 e il 21 Settembre 2014

Comunicato stampa

Caserta

Il 20 e il 21 settembre 2014 si celebrera' la 31a edizione delle Giornate Europee del Patrimonio, manifestazione ideata nel 1991 dal Consiglio d'Europa e dalla Commissione Europea con l'intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee.
Sabato 20 Ŕ prevista l'apertura diurna della Reggia (Appartamenti storici e Parco) e la visita a orario prolungato fino alle 24 al prezzo di 1 euro.
La Soprintendenza aderisce alle G.E.P. con una serie di iniziative.

Reggia di Caserta - Luoghi nascosti. La volta ellittica e i sottotetti.

Visite alla volta ellittica e ai sottotetti del Palazzo Reale per scoprire le coperture dello Scalone d’onore, degli Appartamenti storici e degli alloggi utilizzati dai militari durante la seconda guerra mondiale. Un percorso attraverso luoghi suggestivi e di rilevante valore storico e architettonico ubicati nelle parti alte della Reggia, aperti grazie alla collaborazione fra la direzione della Reggia e la sezione didattica di Civita Musea. I visitatori potranno salire fino alla zona calpestabile della volta ellittica, originariamente destinata ad ospitare i musicisti impegnati a Corte, con splendido affaccio sullo scalone d’onore. Successivamente si raggiungerÓ la parte superiore, per osservare il complesso sistema di elementi che sostiene la doppia volta e si percorrerÓ l’intera struttura fino alla visita dei sottotetti adibiti ad accogliere, durante l’ultimo conflitto mondiale, soldati e prigionieri. Lungo il tragitto sarÓ possibile vedere i graffiti lasciati dagli ospiti e una serie di oggetti risalenti all’epoca degli eventi bellici.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA : tel.0823 448084; caserta@civitamusea.it
Inizio delle visite: ore 10,30

Reggia di Caserta - Sfogliando Vanvitelli. Le lettere di Luigi Vanvitelli al fratello Urbano nella Biblioteca Palatina di Caserta.

Nella Biblioteca Palatina, dove Ŕ custodito l'epistolario di Luigi Vanvitelli al fratello Urbano, saranno esposte alcune Lettere dell'architetto, selezionate secondo una scelta tematica. In occasione della mostra saranno presentate anche incisioni pubblicate in preziosi volumi del Settecento.
La mostra sarÓ aperta dal 20 settembre al 31 ottobre 2014
Info: 0289 277425; lucia.migliaccio@beniculturali.it

Polo Culturale di Villa Vitrone

Il Polo Culturale della Provincia di Caserta, inaugurato nel maggio scorso, sarÓ eccezionalmente aperto sabato 20 settembre dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 19. L’ingresso Ŕ gratuito.
In occasione dell’apertura straordinaria del Polo, sarÓ inaugurata anche la mostra fotografica “Ma Donne – Madre Ŕ vita”, di Bruno Cristillo, che sarÓ in esposizione a Villa Vitrone fino al 20 ottobre.

Acquedotto Carolino - L’acqua che viene da lontano: l’Acquedotto Carolino.Tra paesaggio e architettura vanvitelliana

Visita guidata all’Acquedotto Carolino lungo un percorso di circa 4 km che dai Ponti della Valle conduce a S. Agata de’Goti: una passeggiata spettacolare sugli ultimi archi dei Ponti ad un altezza di 60 metri, con la visita alla stazione idrometrica, alle antiche ferriere, ai torrini di ispezione del condotto ed altre curiositÓ. Al termine della visita le aziende agrituristiche presenteranno i prodotti tipici della tradizione enogastronomica locale.
Durata della passeggiata: ore 10-13. Si consigliano scarpe da ginnastica e abbigliamento sportivo. Appuntamento: ore 10 nel piazzale davanti ai Ponti della Valle (Valle di Maddaloni -S.Agata de’Goti)
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA, TEL0823 / 277423; e-mail leonardo.ancona@beniculturali.it

Capua

Il Museo Provinciale Campano sarÓ aperto nelle giornate di sabato 20 e domenica 21 settembre dalle ore 15 alle ore 19 e sarÓ visitabile al costo di 1 euro.

Santa Maria Capua Vetere

In occasione della 31a edizione delle Giornate Europee del Patrimonio, il circuito archeologico di Santa Maria Capua Vetere sarÓ visitabile dalle ore 9.00 fino alle 24.00 con orario continuato [ultimo ingresso h 23.00] con un biglietto di ingresso dal prezzo simbolico di 1,00 euro. La Soprintendenza per i Beni Archeologici di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta, in collaborazione con il consorzio arte’m, proporrÓ, al prezzo speciale di 4,00 euro a persona, visite guidate all’Anfiteatro e al Museo dei Gladiatori con partenze fisse a diverse ore del giorno a cura del Teatro stabile di innovazione “Le Nuvole”. Durante la stessa giornata sarÓ inoltre possibile degustare tre diversi men¨ a base di prodotti biologici e chilometro zero, preparati da amico bio food & restaurants.
Circuito Archeologico: Anfiteatro campano, Museo Archeologico antica Capua, Mitreo, Museo dei gladiatori
Per le visite guidate Ŕ consigliabile la prenotazione al numero 081/2395653-66.
Programma
ore 09.00 – 11.00 men¨ degustazione colazione 5,00 €
ore 11.30 – 12.30 visita guidata all’anfiteatro e al museo dei gladiatori 4,00 €
ore 13.00 – 15.00 men¨ degustazione pranzo 7,50 €
ore 18.00 – 20.00 men¨ degustazione aperitivo 5,00 €
ora 19.30 – 20.30 visita guidata all’anfiteatro e al museo dei gladiatori 4,00 €
ore 21.30 – 22.30 visita guidata all’anfiteatro e al museo dei gladiatori 4,00 €
Prenotazione: Facoltativa; Telefono prenotazioni: 081/2395653-66 (teatro le nuvole)
Luogo: Santa Maria Capua Vetere, Circuito Archeologico
Orario: 9.00-24.00 (ultimo ingresso ore 23.00)
Telefono: 0823/844206
E-mail: sba-sa.santamariacapua@beniculturali.it

Succivo, Museo Archeologico Nazionale dell'Agro Atellano

Augusto, la Campania Felix e il sogno spezzato: storia e declino di una terra che vuole rinascere
Inaugurazione - Il 20 settembre 2014
La mostra "Augusto, la Campania Felix e il sogno spezzato: storia e declino di una terra che vuole rinascere", organizzata in collaborazione con l'Archeoclub d'Italia sede di Atella “Arturo Fratta”, Ŕ dedicata alla parte meridionale della pianura campana a sud dei Regi Lagni, definita dai Romani come Campania Felix per la feracitÓ dei suoli ed ora tristemente nota come Terra dei fuochi. Ricorrendo quest'anno il bimillenario della morte di Augusto si Ŕ inteso legare l'avvenimento al momento storico che il territorio sta vivendo illustrando i diversi momenti della storia dell'agricoltura (dalla preistoria ai giorni nostri). La vocazione agricola della pianura campana, presente giÓ in epoca preistorica come testimoniano i gli eccezionali rinvenimenti del sito di Gricignano di Aversa, si manifesta in etÓ romana con interventi agrimensori che ancora oggi connotano il paesaggio agrario. In esso si dispongono, in varia misura contaminati da interventi moderni, strutture monumentali di notevole pregio architettonico, ancora armonizzate con il paesaggio e l'attivitÓ agricola.

Maddaloni, Museo Archeologico Nazionale dell'antica Calatia

Visita guidata - Il 20 settembre 2014
Visite guidate e giochi multimediali a tema archeologico

Il complesso santuariale del Monte San Nicola a Pietravairano

Pietravairano, Comune di Pietravairano, Sala Consiliare
Convegno/Conferenza - Dal 20 settembre 2014 al 21 settembre 2014
Sabato 20 settembre, presso la Sala Consiliare del Comune di Pietravairano, Ŕ in programma il convegno "Il Teatro ritrovato. Per la valorizzazione del complesso archeologico del Monte San Nicola di Pietravairano".
Domenica 21 settembre escursione al complesso santuariale del Monte San Nicola a cura del gruppo di ricerca dell'UniversitÓ del Salento.

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.