Festbook: Festival della creatività, dei libri e della follia

Caserta - dal 13 al 28 maggio 2017

Comunicato stampa

“Festbook”, il Festival "della creatività, dei libri e della follia" arriva a Caserta dal 25 al 28 maggio con due giornate di anteprima previste il 13 e il 24 del mese.
Il tema da affrontare in tutte le poesie che verranno scritte, lette e recitate sarà l’amore, in ogni sua declinazione.
Il programma di “Festbook” offre l’opportunità di seguire tre laboratori quotidiani il 25, 26 e 27 maggio: #Giocaitaliano, dalle 16 alle 17, permetterà di imparare l’italiano divertendosi; @danteide, un percorso alla scoperta dei segreti di Dante in programma dalle 17 alle 18 nelle aule dell’ateneo Luigi Vanvitelli, ex palazzo delle Poste, nei pressi della Reggia e infine @leggerelArte, per imparare l’arte attraverso i capolavori con la guida di alcuni dei massimi esperti nel loro periodo storico-artistico (dalle 18 alle 19, nella galleria di arte contemporanea di Caserta, nel centro Sant’Agostino).
Per partecipare ai laboratori, dai posti limitati, bisogna visitare il sito, la pagina Facebook della rassegna oppure scrivere via mail all’indirizzo festbookcaserta@gmail.com .
Dalle 18.30 nei giorni della rassegna prenderà vita anche un’altra idea innovativa: quella delle #pattugliepoetiche, che ogni giorno, dal 25 al 28 maggio, dalle 18.30 alle 20.30, saranno in quattro piazze della città (piazza Dante, Vanvitelli, Duomo e piazza Pitesti). Verranno interpretate durante gli incontri le opere più famose dei più grandi poeti ma anche quelle scritte da persone normali che attraverso questa forma d’arte danno forma ai propri sentimenti. L’obiettivo sarà quello di confrontarsi, riflettere ed includere tutti: ogni pattuglia sarà aperta da un gruppo di attori appositamente preparati e in alcune pattuglie ci saranno anche giovani disabili. Unico obbligo quello di rispettare il tema dell’amore. Per iscriversi seguire le indicazioni fornite per i laboratori.
Nelle librerie di Caserta ci saranno poi, ogni giorno, eventi e presentazioni di libri. Sono previste inoltre anche delle iniziative a sorpresa, come flash mob e sit in legati ai monumenti del Casertano.
24 maggio, ore 18:30, Anteprima di apertura, Libreria Pacifico, via Alois.
Presentazione del libro di Lucio Saviani Ludus Mundi. Idea della filosofia, Moretti&Vitali, 2017.
Introduce e modera: Luigi Ferraiuolo
Ne parlano con l'Autore: Aldo Masullo, Nicola Magliulo, Giancristiano Desiderio
Saluto di S.E. Mons. Raffaele Nogaro, Vescovo emerito di Caserta
Con la partecipazione straordinaria di Pasquale Panella, che legge il suo poemetto "Gioco del mondo" contenuto in Ludus Mundi
25 maggio, ore 18, La Guida Libreria, via caduti sul lavoro 41/43, Caserta
presentazione di "Ora: La leggenda delle quattro guerriere terrestri" di Adriana Caprio
Introduce e modera la giornalista Gioconda Pomella. Reading: Alessia Guerriero, attrice. Sorprese musicali: Antonio Serino
Saluti: Luigi Ferraiuolo, giornalista e coordinatore dell'iniziativa Festbook, Giuseppe Vozza, casa editrice Giuseppe Vozza Editore in Casolla s.r.l.
L'evento si concluiderà con un piccolo rinfresco.
Adriana Caprio, giovanissima scrittrice, immagina una bella storia vissuta da quattro giovanette tra la Terra ed un altro pianeta. Le quattro ragazze, studentesse universitarie, un bel giorno sono convocate da Aurora, regina del pianeta Ora, perché su questo incombe la minaccia di un essere mostruoso che vuole distruggere l’intero universo. Le quattro ragazze arrivano su Ora e qui incontrano quattro giovani che insegnano loro le arti marziali. Naturalmente durante queste lezioni scocca la scintilla dell’amore, che non può non albergare in ciascun giovane. Ma con l’amore convivono altri sentimenti, come l’orgoglio, o altri principi, come il dovere morale. La vita delle ragazze terrestri e dei ragazzi di Ora si interseca, si intreccia, si sovrappone, passando dalle vicende personali a quelle comunitarie, perché intanto il pericolo si fa sempre più pressante e tutti hanno lo scopo di sconfiggere l’essere mostruoso. Alla fine riescono nello scopo e…
Il 26 mattina una pattuglia poetica sarà al Liceo Quercia di Marcianise, mentre il 27 mattina ci saranno flash mob poetici in giro tra Casertavecchia, San Leucio, la Reggia e le frazioni di Caserta. Domenica 28 il flash mob sarà dedicato al patrimonio culturale di Capua e di Santa Maria Capua Vetere, e tutte le pattuglie poetiche si raduneranno poi in piazza Dante per un appuntamento che avrà come protagonista la cultura: i sindaci del territorio leggeranno un preambolo sul tema e promuoveranno tra i cittadini l’idea di una rinascita di Caserta e della sua provincia possibile proprio grazie alla cultura.
Nel pomeriggio del 28 maggio poi ci sarà nella cattedrale di Casertavecchia, dalle 17 alle 19, l’evento #leggereCaserta, cioè conoscere Caserta attraverso i suoi monumenti.
Sempre all’interno della cattedrale medievale di Casertavecchia sarà esposta per tutta la durata di “Festbook” l’opera “La Reggia” del compianto pittore casertano Antonio De Core, che diverrà il vero e proprio simbolo della manifestazione.

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.