-

 

Libreria Spartaco: eventi ed attività

S. Maria C. V.  (CE) - dicembre 2017

Comunicato stampa

Venerdì 1 dicembre, ore 18: per il ciclo "Rime e righe", la poetessa Amalia Varone presenta la raccolta "Nonostante tutto il resto… io amo e vivo" (ed. Scatole parlanti). Dialoga con l'autrice Carla Ferrucci, letture a cura di Armando Di Lillo
Il libro
«Un cuore a cui si chiede di non soffrire ulteriormente. Ovviamente, la risposta non può che essere negativa a una così viscerale e semplicistica richiesta. La ricerca continua con il ritorno dell’attesa e con il sole del presente che gioca a carte con la pioggia, in un poker di emozioni che, spesso, lasciano spazio a un desiderio discreto e silenzioso di momentaneo annullamento. Un annullamento che si fa “anima nuda” alla ricerca di un definitivo saluto, di un’identità “libera” dalle catene, che “gitana” possa muoversi scalza e riconoscere il richiamo di un cucciolo, simbolo per antonomasia di rinnovamento. Un nuovo inizio in cui il passato debba svolgere un’unica funzione: la conservazione della memoria, tra le sue “pieghe”, in un “cassetto segreto”» dalla prefazione di Armando Di Lillo.
L'autrice
Amalia Varone è nata a Casagiove (ce) nel 1961. Ex giornalista, scrive da oltre trent’anni in lingua e in vernacolo. Ha fatto parte del Comitato Pari Opportunità della Provincia di Caserta. Nel 2001 ha pubblicato la sua prima opera in versi “Farfugliante Cuore” e nel 2007 la silloge in dialetto campano “Guardanneme ’ntuorno”.
Sabato 2 dicembre, alle ore 18, presentazione del laboratorio di lettura e scrittura creativa “Di lama e di trama. Dai sensi al racconto, dall’invenzione all’editing” che sarà tenuto - a partire dal 27 gennaio 2018, in esclusiva in provincia di Caserta - dalla scrittrice candidata al Premio Strega nel 2014 Antonella Cilento, fondatrice di Lalineascritta, la più antica scuola di scrittura del Sud e tra le prime in Italia. Sarà, inoltre, presentata la seconda raccolta di racconti della collana SpartacoLab, frutto del precedente laboratorio organizzato da Edizioni Spartaco. Il titolo è “Parole in viaggio” e contiene i racconti di Carmelina Moccia, Bruno Massa, Carla Mele, Gaetano Procida, Giovanna Renga, Pina Affinito, Rita Castiello. Ingresso libero.
Il laboratorio Di lama e di trama. Dai sensi al racconto, dall’invenzione all’editing
Saranno quindici gli incontri con cadenza settimanale, dal 27 gennaio al 19 maggio 2018, innanzitutto per affrontare e vincere la paura della pagina bianca, quindi per dare forma e sostanza a personaggi e trama, infine per una rilettura critica.
ANTONELLA CILENTO (Napoli, 1970), finalista al Premio Strega 2014 e vincitrice del Premio Boccaccio 2014 con Lisario o il piacere infinito delle donne (Mondadori, 2014), pubblica romanzi, racconti, reportages: Il cielo capovolto (Avagliano, 2000) Una lunga notte (Guanda, 2002, Premio Fiesole 2002, Premio Viadana, finalista Premio Vigevano, Premio Greppi, selezionato al Festival du Premier Roman di Chambéry), Non è il Paradiso (Sironi, 2003), Neronapoletano (Guanda, 2004), L’amore, quello vero (2005, Guanda), Napoli sul mare luccica (2006, Laterza), Nessun sogno finisce (2007, Giannino Stoppani), Isole senza mare (2009,Guanda), Asino chi legge (2010, Guanda), La paura della lince (2012, Rogiosi), Bestiario napoletano (Laterza, 2015), La madonna dei mandarini (NN editore, 2015). I suoi romanzi sono tradotti in Francia, Spagna, Lituania, Corea, Germania, Russia, alcuni suoi racconti sono editi in Olanda, Romania e Stati Uniti. Collabora con Il Mattino, Il Corriere della Sera, L'Indice dei libri del mese, Grazia. Ha ideato e conduce il laboratorio di scrittura creativa Lalineascritta dal 1993 presso associazioni, librerie, scuole di ogni ordine e grado, forma insegnanti e studenti in tutt’Italia.
EDIZIONI SPARTACO articola la sua produzione letteraria in due collane, Dissensi di narrativa italiana e straniera, e I Saggi di saggista e docu-fiction. Ha pubblicato la romanziera inglese Maggie Gee, vicepresidente della Royal Society of Literature e candidata all'Orange Price e all'International Dublin Literary Award; lo scrittore e commediografo Dan Fante, figlio di John Fante; ha tradotto e pubblicato, per prima in Italia, lo scrittore statunitense Ben Fountain, vincitore del National Book Critics Circle Award, gli scritti di John Dos Passos contro la condanna a morte di Sacco e Vanzetti, due dei delitti celebri di Alexandre Dumas, saggi sulla letteratura di Robert L. Stevenson e altri classici inediti. Molti autori italiani della Spartaco sono vincitori di premi e riconoscimenti a livello nazionale e sono pubblicati anche in Germania e in Francia. Il saggio Camus. L'unione delle diversità dello studioso Alessandro Bresolin è stato pubblicato in Francia nel 2017 con l'introduzione di Agnès Spiquel, presidente della Société des Études camusiennes.
I dettagli del laboratorio Di lama e di trama sulla pagina dedicata corsi del sito di Edizioni Spartaco: http://www.edizionispartaco.com/1238-2/
Sabato 9 dicembre, ore 18: incontro con il cantante Sal Da Vinci. Ingresso libero.

Per info: Libreria Spartaco, via Martucci 18, S. Maria C. V. (Ce), Tel. 0823 797063.

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.