opera di Amela Suljic

opera di Umberto Fabrocile

 

Mostra "Paralleli"

Santa Maria Capua Vetere (CE) -  dal 14 Dicembre 2017 all'8 gennaio 2018

Comunicato stampa

Giovedì 14 dicembre, alle ore 19, Vernissage di "Paralleli" con gli artisti Amela Suljic Zarzaca e Umberto Fabrocile, presentazione di Oreste Trabucco
Amico Bio Spartacus Arena, presenta le opere di due artisti, molto diversi tra loro, e al tempo stesso accomunati da una ricerca che parte dalle opere classiche, dai frammenti d’arte e dai simboli della classicità, per approdare ad una critica e ad una analisi del presente con l’evidente necessità di provare a definire un futuro della nostra società.
La mostra Paralleli evidenzia come, una donna di Sarajevo, Amela Suljic Zarzaca, che porta su di se il vissuto di una guerra recente, ed un uomo di Caserta , Umberto Fabrocile, abbiano una necessità intellettuale in comune.
L’arte assolve alla funzione primaria di comunicare e quando riesce ad essere universale essa “suscita un’ emozione che non lascia uguali” .

Arena - un ponte nel tempo, raccolta di opere di Amela Suljic Zarzaca, fb Art Atelier Amellie

Questa collezione presenta una serie di dipinti ispirati alla bellezza della regione Campania e del Sud Italia, agli incredibili monumenti, ai luoghi d’arte e alle storie che si nascondono entro questi magnifici luoghi.
Usando la tecnica mista che consiste nel coniugare fotografia e pittura, l’artista realizza la transizione dal vecchio al nuovo, dall’antico al moderno, e traduce il sapore del tempo antico consegnandolo al momento presente. Il passato diventa cos“ una faccia del presente, e torna a vivere affidandoci intatte le sue suggestioni.
La Campania Felix possiede  un unicum di cultura e di manufatti che vanno dalla storia più antica ai tempi nuovi. Sviluppando l'idea di fotografia e pittura, mix di realtà e fantasia, di oggettività e creatività, l'autore desidera rimarcare questa continuità nel tempo lasciando altresì allo spettatore la libertà di costruire narrazioni proprie del passato e del presente e di costruirsi la propria immagine del futuro.
In questa collezione dominano i motivi legati all’arena di Spartaco, nell’Antica Capua: luogo simbolo dell’ideale di rivoluzione sociale, di libertà collettiva, di coraggio e di eroica sofferenza. Nelle diverse opere, con venature diverse, rivive e riluce il mito di Spartaco come motivo di riscatto di un presente difficile per un futuro tutto da scrivere.
Amela ha una sua visione dei monumenti e delle sculture. Sebbene silenziosi, essi continuano a navigare il fiume del tempo testimoniando il cambiamento. Le persone interagiscono con loro, posano insieme a loro, toccandoli, sedendosi su di loro, ignorandoli, odiandoli, dimenticandone l’esistenza. I gloriosi manufatti restano immobili nello spazio mentre partecipano al fluire del tempo. Rimangono per sempre e cambiano nella percezione di loro abbiamo, mentre la storia e il tempo scorrono, continuando a raccontarci qualcosa di sé e di noi. Riflessioni che hanno il sapore di confessioni, di barocche armonie del pensiero di cui questa inusuale raccolta di quadri vuole essere una sorta di basso continuo, una mater matuta prolifica di emozioni.

Umberto Fabrocile, collezione Mater

Umberto Fabrocile rivisita con il suo personalissimo stile figure di matres matutae esposte nel Museo Provinciale di Capua. Le dipinge su tela jeans, trattata con tecnica decisamente originale: in alcune utilizza tempere fluorescenti che raccontano suggestivi contesti surreali, in altre le matres, rappresentate in stretta cifra iperrealista, sembrano proiettarsi verso l’osservatore come figure scolpite nella pietra, riproponendo il mistero e la solennità del mito.
L’artista si avvale poi delle matres, per denunciare aspetti dolorosi e drammatici del nostro tempo. “Madre del passato che si fa presente nel tempo dell’arte, che si rende speranza di una nuova fecondità”.

Amico Bio Spartacus Arena, piazza I Ottobre, Santa Maria Capua Vetere
edificio servizi museali aggiuntivi
Anfiteatro Campano
tel. 0823 1831093
www.iamspartacus.it
www.spartacusarena.it

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.