Loveless

O Som Ao Redor

Tre manifesti a Ebbing, Missouri

 

Ella & John

 

Caserta Film Lab: eventi

Caserta - gennaio 2018

Comunicato stampa

Martedì 9, ore 21, e Mercoledì 10 gennaio, ore 18, "Loveless" di Andrey Zvyagintsev (2017 / Russia / 128 minuti)
SINOSSI:
Zhenya e Boris hanno deciso di divorziare. Non si tratta però di una separazione pacifica, carica com’è di rancori, risentimenti e recriminazioni. Entrambi hanno già un nuovo partner con cui iniziare una nuova fase della loro vita. C’è però un ostacolo difficile da superare: il futuro di Alyosha, il loro figlio dodicenne, che nessuno dei due ha mai veramente amato. Il bambino un giorno scompare.
Martedì 16 , ore 21, e Mercoledì 17 gennaio, ore 18, "Tre manifesti a Ebbing, Missouri" di Martin McDonagh (2017 / USA, Gran Bretagna / 115 minuti)
SINOSSI:
Mildred Hayes non si dà pace. Madre di Angela, una ragazzina violentata e uccisa nella provincia profonda del Missouri, Mildred ha deciso di sollecitare la polizia locale a indagare sul delitto e a consegnarle il colpevole. Dando fondo ai risparmi, commissiona tre manifesti con tre messaggi precisi diretti a Bill Willoughby, sceriffo di Ebbing. Affissi in bella mostra alle porte del paese, provocheranno reazioni disparate e disperate, ‘riaprendo’ il caso e rivelando il meglio e il peggio della comunità.
Martedì 23, ore 21, e Mercoledì 24 gennaio ore 18, "Ella & John" di Paolo Virzì (2017 / Italia, Francia / 112 minuti)
SINOSSI:
The Leisure Seeker è il soprannome del vecchio camper con cui Ella e John Spencer andavano in vacanza coi figli negli anni Settanta. Una mattina d’estate, per sfuggire ad un destino di cure mediche che li separerebbe per sempre, la coppia sorprende i figli ormai adulti e invadenti e sale a bordo di quel veicolo anacronistico per scaraventarsi avventurosamente giù per la Old Route 1, destinazione Key West. John è svanito e smemorato ma forte, Ella è acciaccata e fragile ma lucidissima. Il loro sarà un viaggio pieno di sorprese.

Fuori Circuito

“Fuori Circuito” è la rassegna pensata da Caserta Film Lab per dare spazio a quel cinema spesso ignorato dalla distribuzione italiana e quindi irraggiungibile per la maggior parte del pubblico. Un ciclo di visioni, composto esclusivamente da titoli tuttora inediti in Italia, che possa disvelare nuove prospettive su realtà cinematografiche misconosciute, nel tentativo di osservare il cinema che si muove ai margini del circuito ufficiale.
Le priezioni si svolgono presso il Teatro Civico 14, Spazio X - Via Petrarca Parco dei Pini, Caserta
14 gennaio, "O Som Ao Redor" di Kleber Mendonça Filho (2012 / Brasile / 131 minuti)
Sinossi:
Le storie di alcuni vicini di casa si intrecciano in un quartiere agiato nella zona sud di Recife, in Brasile. La casalinga Bia, madre di due bambini che prendono lezioni private di inglese e cinese, è stressata dai latrati notturni del cane dei vicini e non riesce a dormire. Il trentenne Joao - agente immobiliare per conto del nonno arricchitosi con una grande piantagione di zucchero - conosce la bella Sofia e se ne invaghisce. I due trascorrono la notte a casa di lui, ma al risveglio scoprono che qualcuno ha rubato lo stereo dall'automobile della donna. Joao sospetta che il colpevole sia suo cugino Dinho, ventenne problematico e insolente. Intanto, gli episodi di microcriminalità nel quartiere spingono gli abitanti ad assoldare una squadra di vigilanti notturni per proteggere le loro case.

eventi correlati

Cinema Duel, Via Borsellino, Caserta

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.