La strada dei Samouni

Girl

Green Book

La Favorita

First Reformed

 

Caserta Film Lab: eventi

Caserta - gennaio 2019

Comunicato stampa

Martedì 8, ore 21.00, e mercoledì 9 Gennaio, ore 17.30,"La strada dei Samouni" di Stefano Savona
Italia, Francia, 2018, durata 128 minuti. Genere Documentario
Interverrà in sala il giornalista e scrittore Michele Giorgio, corrispondente del Il Manifesto per il Medio Oriente, vincitore della Colomba d'Oro per la pace 2018.
SINOSSI:
Tra il dicembre 2008 e il gennaio 2009 la striscia di Gaza viene colpita da un violento attacco dell'esercito israeliano: la famiglia Samouni viene decimata, lasciando figli senza genitori. Stefano Savona si reca sul luogo della strage e vi fa ritorno un anno dopo, in occasione del matrimonio di uno dei superstiti della famiglia. I fatti di sangue vengono invece ricostruiti attraverso il contributo dell'animazione di Simone Massi e di una sceneggiatura, basata sulle testimonianze di chi c'era.
Martedì 15
, ore 21.00, e mercoledì 16 Gennaio, ore 17.30, "Girl" di Lukas Dhont
Belgio 2018, durata 105 minuti. Genere Drammatico
SINOSSI:
Lara ha quindici anni e un sogno, diventare una ballerina professionista. Ci prova ogni giorno Lara, alla sbarra, in sala, davanti allo specchio, nascondendo al mondo il suo segreto. Lara vuole danzare come una ragazza ma è nata ragazzo e deve fare i conti con un corpo che non ama, trasfigurandolo attraverso la danza e trasformandolo con gli ormoni. Seguita da un padre amorevole e un’équipe di medici che l’accompagnano psicologicamente nel passaggio di genere, insegue sulle punte il giorno dell’emancipazione da un corpo che odia fino a spezzarlo.
Martedì 22, ore 20.45 , Green Book di Peter Farrelly - Anteprima Nazionale
Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti
USA 2018, durata 130 minuti. Genere Commedia
SINOSSI:
New York City, 1962. Tony Vallelonga, detto Tony Lip, fa il buttafuori al Copacabana, ma il locale deve chiudere per due mesi a causa dei lavori di ristrutturazione. Tony ha moglie e due figli, e deve trovare il modo di sbarcare il lunario per quei due mesi. L'occasione buona si presenta nella forma del dottor Donald Shirley, un musicista che sta per partire per un tour di concerti con il suo trio attraverso gli Stati del Sud, dall'Iowa al Mississipi. Peccato che Shirley sia afroamericano, in un'epoca in cui la pelle nera non era benvenuta, soprattutto nel Sud degli Stati Uniti. E che Tony, italoamericano cresciuto con l'idea che i neri siano animali, abbia sviluppato verso di loro una buona dose di razzismo.
Martedì 29, ore 21, e mercoledì 30 Gennaio, ore 18, "La Favorita" di Yorgos Lanthimos
Grecia 2018, durata 120 minuti. Genere Biografico, Storico
SINOSSI:
Inghilterra, 18esimo secolo. La regina Anna è una creatura fragile dalla salute precaria e il temperamento capriccioso. Facile alle lusinghe e sensibile ai piaceri della carne, si lascia pesantemente influenzare dalle persone a lei più vicine, anche in tema di politica internazionale. E il principale ascendente su di lei è esercitato da Lady Sarah, astuta nobildonna dal carattere di ferro con un'agenda politica ben precisa: portare avanti la guerra in corso contro la Francia per negoziare da un punto di forza - anche a costo di raddoppiare le tasse sui sudditi del Regno. Il più diretto rivale di Lady Sarah è l'ambizioso politico Robert Harley, che farebbe qualunque cosa pur di accaparrarsi i favori della regina. Ma non sarà lui a contendere a Lady Sarah il ruolo di Favorita: giunge infatti a corte Abigail Masham, lontana parente di Lady Sarah, molto più in basso nel sistema di caste inglese.

Fuori circuito

Presso il Teatro Civico14 la rassegna pensata da Caserta Film Lab per dare spazio a quel cinema spesso ignorato dalla distribuzione italiana e quindi irraggiungibile per la maggior parte del pubblico. Un ciclo di visioni che possa disvelare nuove prospettive su realtà cinematografiche misconosciute, nel tentativo di osservare il cinema che si muove ai margini del circuito ufficiale.
Ingresso gratuito riservato esclusivamente ai soci Caserta Film Lab.
27 gennaio, "First Reformed" di Paul Schrader (2017 / USA / 113 minuti)
SINOSSI:
Dopo la morte del figlio, un ex cappellano militare è distrutto dal dolore quando stringe amicizia con una donna alle prese con il turbamento del marito.

Cinema Duel, Via Borsellino, Caserta

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.