-

 

Letti al Bar: gli incontri

Caserta - gennaio 2019

Comunicato stampa

L’obiettivo di #lettialbar è “diventare un momento di condivisione, un modo alternativo e simpatico di far cultura” spiega Roberto Mannella, presidente del Rotary Club “Caserta Reggia”. Partendo dai quattro bar che hanno aderito, si darà il via ad un confronto letterario tra il pubblico e gli scrittori presenti nel «menù letterario» donato ai locali: 31 libri di diverso genere e autori, ma con la caratteristica di essere #lettidasud. «Si perché l’altra caratteristica dell’iniziativa - conclude Mannella - è che abbiamo donato un menu letterario di 31 libri ai primi locali che hanno collaborato con noi».
Gli appuntamenti, con cadenza periodica, saranno un momento per poter gustare in maniera diversa e divertente i libri e la cultura negli spazi più movimentati e frequentati della città. “Se i giovani non vanno dai libri, saranno i libri ad andare dai giovani” chiarisce Luigi Ferraiuolo, ideatore di #lettialbar «E’ un modo diverso per fare cultura dove meno ce lo aspettiamo e per coinvolgere le persone, trasformando Caserta in un luogo da amare e visitare». “Letti al bar” è una iniziativa promossa dal Rotary Club “Caserta Reggia” in collaborazione con “Festbook”, la Festa della creatività̀, dei libri e della follia; e con la partnership delle librerie “Pacifico”, “Giunti al Punto” e “Guida”, e con i primi quattro locali che ospiteranno i libri da “bere” ai clienti, ovvero “Barbeq” di corso Trieste, il “Gran Caffè Margherita” di piazza Dante, il “Folie Café” di piazza Vanvitelli e “L’Altro Caffè” di piazza Matteotti.
venerdì 4 gennaio, Folie Cafè, Piazza Vanvitelli, Caserta, incontro con lo scrittore Paolo Piccirillo.
Il giovane autore, nato a Santa Maria Capua Vetere nel 1987, è al suo terzo romanzo di successo (Zoo col semaforo, La terra del sacerdote, Dio si è fermato a Buenos Aires) e ha appena vinto il premio Solinas nazionale per la sceneggiatura. Piccirillo sarà presentato da Natascia De Gennaro, docente di latino e greco al Liceo Classico dei Salesiani a Napoli, e da Vittorio Pisanti, avvocato e noto pubblicista casertano; e sarà un’occasione per divulgare momenti di cultura tra i luoghi della movida.
Domenica 13 gennaio, ore 17.30, Saletta interna Gran Caffé Margherita, Piazza Dante Caserta, incontro con Antimo Magnotta, pianista Costa Concordia, e reading musicale e confronto col pubblico, partendo dal libro “Sette squilli brevi e uno lungo”, edito da #Spring.
Lo presenteranno Alda Della Selva e Paolo Russo. Saluti di Roberto Mannella, presidente Rotary Caserta Reggia e Luigi Ferraiuolo, curatore #lettialbar.
Magnotta è ora il pianista residente del Victoria and Albert Museum a Londra

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.