Marina Mulopulos

Tony Bungaro

 

Associazione Bianca d’Aponte: eventi

Aversa (CE) - gennaio 2019

Comunicato stampa

4 febbraio, ore 20:30, serata di beneficenza a sostegno delle attivitā della Caritas Diocesana aversana dell'Associazione “Virginia Vita” con la cantante internazionale italo-greca Marina Mulopulos. Ingresso libero
con: Marina Mulopulos (voce), Paolo Del Vecchio (chitarra, bouzuki), Luca Urciuolo (pianoforte, fisarmonica), Ivan Lacagnina (percussioni), Sasā Pelosi (basso)
Marina Mulopulos
Cantante italo greca che da molti anni lavora in modo sperimentale sulla voce come strumento, Marina č un’artista poliedrica. Ha all'attivo svariate collaborazioni (Almamegretta, Acustilak)
con le quali ha realizzato dischi e concerti in Italia e all’estero.
Scenografa, attrice, esperta pedagogica in Belle Arti, č dotata di un talento raro nella voce che riesce a padroneggiare in maniera esemplare. Canta e scrive sia in greco che italiano e con grande energia fonde in totale unitā la forza della sua terra d’origine, la Grecia, e il suo vissuto in Italia e tutto il blues del mondo che ha ascoltato. Propone dal vivo i brani contenuti nel suo primo lavoro discografico da solista “Distichós” viaggio che parte dalla Grecia e percorre i tragitti millenari delle sponde mediterranee. In canzoni come “Maghissa” – “Iati” Marina ci consegna una voce sussurata ed intensa, calda come un velluto ma capace di infinite scale, infatti in “Elpiso” emerge la grande potenza vocale di una voce che sa essere roca e graffiante, che riesce insieme ai suoi musicisti a tratteggiare con la precisione di un pennello paesaggi mediterranei, a rievocare mondi antichi, sa graffiare, cullare dolcemente, raccontare. Cantante poliedrica si cimenta in una particolarissima interpretazione di Cogli la mia rosa d’amore di Rino Gaetano.
16 Febbraio, ore 20:30, Tony Bungaro che proporrā il suo ultimo progetto “Maredentro Live” (ovviamente anche un disco - etichetta Esordisco) dove vengono raccolti i brani pių significativi del repertorio di Bungaro, oltre ad una strepitosa versione de “L’ombelico del mondo/ Lu viddiccu di lu mundu” adattata nel testo e cantata in dialetto brindisino sua terra di origine. Lo stesso Jovanotti ne č rimasto incantato.
Ad accompagnarlo ci saranno: Antonio Fresa – pianoforte e live electronics, Antonio de Luise – contrabbasso.
“Maredentro Live” contiene una miriade di perle da scoprire o riscoprire, brani riarrangiati e interpretati nel suo stile inconfondibile ed essenziale: tra gli altri “Io non ho paura” (resa celebre dall’interpretazione di Fiorella Mannoia); “Guardastelle” (vincitrice del Premio della critica al Festival di Sanremo 2004, canzone che ha girato il mondo ed č stata interpretata anche da Youssou N’Dour); “Il Mare Immenso” (presentata nel 2011 al Festival di Sanremo da Giusy Ferreri). Inoltre, per la prima volta, Bungaro interpreta alcune canzoni di altri artisti: oltre a “L’ombelico del mondo”, “La donna riccia” (omaggio a Domenico Modugno); Bungaro propone anche "Apri le braccia", unica versione italiana di “Once in a life time" di David Byrne dei Talking Heads. Nel disco si nota anche la sua passione per il Cinema: Bungaro canta “ per la prima volta “Perfetti sconosciuti” che, un anno fa, vinse il Nastro D’Argento e il Ciak D’Oro, candidata ai David di Donatello per la Migliore Canzone Originale interpretata da Fiorella Mannoia.

Auditorium Bianca d'Aponte, Via Nobel, Aversa

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.