Circolo dei Lettori: eventi ed attività

Capua (CE) -  febbraio 2019

Comunicato stampa

Sabato 16 marzo, ore 19, Terra di Lavoro scrive: Marilena Lucente incontra Carla Pasquali autrice di "Prolungati momenti di felicità" (Vertigo)
interviene Ottavio Mirra
Il libro
Un romanzo ed insieme un saggio sull’amore e sulla vita. L’incontro tra Isabella e Massimo costituisce il preludio di una storia d’amore lunga e travagliata che si snoda attraverso gli eventi tristi e gioiosi della vita: lei, ancora legata a una visione immatura dell’amore, tende a idealizzare quest’uomo che, almeno inizialmente, pare approfittarsi della sua ingenuità, salvo poi trovarsi coinvolto in qualcosa di più importante. Due grandi forze si contrappongono: l’amore e la razionalità e alla fine del gioco non ci saranno vincitori e perdenti ma solo la gioia e la gratitudine per quei pochi e “prolungati momenti di felicità”.
L'autrice
Carla Pasquali è nata a Napoli nel 1962. Ha studiato pianoforte e canto e si è laureata in giurisprudenza conseguendo, quindi, il titolo di avvocato. Dal 1992 lavora presso una pubblica amministrazione. L' interesse per l'animo umano e il desiderio di analizzare e condividere le emozioni che segnano la vita di ciascuno la portano alla stesura di questa opera di esordio Pubblicata nel 2017, suscita consenso nei lettori che la definiscono una storia in cui cervello, fantasia, empatia ed amore si intersecano con originalità portandoti a percepire la musica dell'anima.
Domenica 17 marzo
, ore 19, Sguardi attrivarso la lente - dialoghi con la Fotografia, a cura di Raffaele Cutillo, incontro con Mario Ferrara architetto/fotografo
Evento in collaborazione con Capua il Luogo della Lingua festival e Appunti Fotografici
Mario Ferrara nasce a Caserta nel 1972; si laurea nel 1998 alla facoltà di Architettura della Federico II di Napoli. Nel 2002 consegue il Master di II Livello “La rappresentazione fotografica dell’architettura e dell’ambiente” presso la facoltà di Architettura dell’Università La Sapienza di Roma, dove segue, tra gli altri, i corsi di Gabriele Basilico, Roberto Bossaglia e Pierangelo Cavanna. Si divide tra l’attività di fotografo e l’insegnamento della fotografia che svolge presso strutture pubbliche e private. E’ stato docente a contratto all’Accademia di Belle Arti di Napoli per “Teoria e tecnica della fotografia digitale” (a.a. 2007-2008) e per “Tecnica di ripresa della fotografia di Architettura” (a.a. 2009-2010). Dall’anno accademico 2016-2017 tiene corsi di Fotografia di Architettura al DIARC – Facoltà di Architettura – dell’Università Federico II di Napoli. Nel 2018 inizia il Dottorato di ricerca in Rilievo e rappresentazione dell’architettura e dell’ambiente presso la stessa università. Inizia a fotografare nel 1990 e dopo anni dedicati al reportage ed alla street photography, dal 2000 si occupa prevalentemente di fotografia di architettura che pratica in campo professionale ed in quello della ricerca, estendendo il suo interesse al paesaggio ed all’archeologia industriale. Ha pubblicato su riviste e libri ed ha esposto in varie città italiane. Nel 2007 ha pubblicato “Didattica dei luoghi – Sguardo su una periferia centrale: Ponticelli” Valtrend Editore, con le immagini in mostra alla Facoltà di Architettura dell’Università Federico II di Napoli. Nello stesso anno è stato vincitore del concorso “Fotografare il moderno” promosso da DO.CO.MO.MO. Italia sull’architettura moderna in Campania con presidente di giuria Mimmo Jodice. Nel 2008, su incarico della Deutsche Bank, ha fotografato le città di Viterbo, Genova, Vigevano, Pavia, Rho, Seregno ed Avellino; le relative immagini sono in mostra permanente negli sportelli Deutsche Bank delle suddette città. Dal 2011 è tra i relatori di Photoarchitetti, unico evento formativo in Italia dedicato alla teoria e tecnica fotografica e alla post-produzione digitale in architettura. Nel 2012 ha collaborato con Nikon Italia per la stesura di “eXperience” sulla fotografia di architettura pubblicati su nikonschool.it.
Nel 2013 ha realizzato una campagna fotografica, per conto della Conferenza Episcopale Italiana sulle chiese di architettura contemporanea presenti su tutto il territorio nazionale con le fotografie in mostra al museo MAXXI di Roma.
Nel 2014 ha esposto al museo MACRO di Roma nell’ambito di un evento artistico organizzato da Deutsche Bank.
Nel 2015 ha partecipato a “Mediterraneo: Fotografie tra terra e mare” con una mostra personale a Venezia; a Camerino MC nell’ambito del “XXV Seminario di Architettura e Cultura Urbana”; a Bari nell’ambito del “Museo Foto Festival”.
Nel 2016 è tra i finalisti del Rovinj Photodays, esponendo al Country Museum di Rovigno in Croazia.
Ha fotografato per ASM, Canali & C. Auchan Napoli, Carpisa, Conferenza Episcopale Italiana, Cherubino Gambardella Architetto, Corio Centro Commerciale Campania, Corio Shopping Ville, Corvino+Multari, Di Nardi Group, Davide Vargas e Luciano Palmiero Architetti, Deutsche Bank, Di Monaco Serramenti s.r.l., Enzo Coccia Napoli, Esagono srl, Stefano Esposito Architetto, Francesco Scardaccione Architetto, Francesco Farinaro Architetto, gbc architetti, IaN+, Il Santavenere Maratea, Nicola Liguori Architetto, NOEMA Architettura+Ingegneria, P&C Costruzioni, Pasquale Iaselli Architetto, Pasquale Raffa Architetto, Peppe Albanese Architetto, Piazza della Seta, Pino Cappuccio Architetto, BTArchitetti, Provincia di Caserta, Giancarlo Scognamiglio gsarchitettura, Raffaele Cutillo Architetto, Tecnostampi, Telese Arredo, Torre Gaia, Traettino Costruzioni, Uberto Siola Architetto, Villa Giordano BN, ZETAE Studio, Margherita Falocco Interior Designer, STABILE Architettura Capri island

Da Marzo a Maggio Spazio Eventi COSE d'interni “Scienza e Sentimento” incontri informali con i ricercatori, a cura di Domenico Demasi

Ilya Prigogine auspicò una Nuova Alleanza tra l’Umanesimo e la Scienza, grazie alle più recenti ricerche della termodinamica.
In “Scienza e Sentimento”, (da cui prendiamo in prestito il titolo dei nostri incontri) Antonio Pascale ha denunciato le semplificazioni antiscientifiche dei troppi intellettuali che non sanno nulla di scienza.
Il nostro obiettivo è più umile ma certamente non meno ambizioso; è quello di suscitare l’interesse di un gruppo eterogeneo, per interessi e formazione culturale, com’è quello del Circolo dei Lettori di Capua, per la Scienza e le sue implicazioni nella visione che abbiamo della vita. Cercheremo di farlo insieme a ricercatori nelle varie discipline scientifiche più avanzate, ripercorrendo la storia e le passioni che hanno animato e continuano ad animare la ricerca scientifica e cogliendone i riflessi nella Cultura contemporanea.
A fare da intermediario tra il pubblico e gli scienziati: Domenico Demasi
Domenico Demasi è nato nel ‘66 sotto il segno del Cancro (ma sia chiaro, non crede negli oroscopi, altrimenti che credibilità avrebbe nel parlare di Scienza?) in Puglia, da padre calabrese e madre napoletana. È vissuto al centro del golfo di Napoli e ora risiede a Capua. Insomma, un meridionale. Il sentimento lo avrebbe portato a studiare Lettere e Filosofia, la ragione lo ha spinto verso la Chimica, ma non ha mai abbandonato la passione per la lettura, onnivora. Pur essendo il suo romanzo preferito “L’uomo senza qualità”, si occupa della Qualità dei medicinali prodotti da una multinazionale farmaceutica, e della qualità della vita di una moglie e due figli.
Sabato 9 Marzo ore 19, Le forme molecolari della vita: la biologia strutturale e la visione chimico/fisica dell’esistenza, Incontro con il Prof. Luigi Vitagliano
È Primo Ricercatore presso l’Istituto di Biostrutture e Bioimmagini del CNR. E’ titolare del corso di Chimica presso il Corso di Laurea in Ingegneria Energetica dell’Università del Sannio
Nota Biografica:
Luigi Vitagliano è nato a San Martino Valle Caudina il 7/10/1965 e si è laureato in Chimica presso l’Università Federico II dove nel 1994 ha anche conseguito il Dottorato di Ricerca in Scienze Chimiche. È Primo Ricercatore presso l’Istituto di Biostrutture e Bioimmagini del CNR. E’ titolare del corso di Chimica presso il Corso di Laurea in Ingegneria Energetica dell’Università del Sannio e membro del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Scienze Biomolecolari dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”. Ha tenuto corsi o seminari per laureandi e dottorandi presso numerose Università Italiane quali La Sapienza, l’Università Federico II di Napoli, l’Università del Molise e la Scuola Superiore dell’Università di Catania. Ha svolto attività di ricerca presso prestigiose Istituzioni Internazionali quali la Mount Sinai School of Medicine e la Rutgers Unversity negli Stati Uniti, l’Imperial College a Londra (UK), l’Università di Aarhus in Danimarca, e presso i centri di ricerca IBMC e IGBMC del Centre National de la Recherche Scientifique a Strasburgo (Francia). È autore di circa 180 lavori pubblicati su riviste internazionali che sono incentrati sulla struttura di peptidi e proteine. E’ stato relatore invitato in numerosi congressi nazionali e internazionali ed è membro del comitato editoriale di tre riviste internazionali.

Circolo dei Lettori, c.so Gran Priorato di Malta 88 Capua
Chi volesse proporsi per i prossimi appuntamenti può scrivere a circolodeilettori@libero.it

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.