Infandum renovare dolorem
di Pasquale de Marco

30 Ottobre 2000

Certamente sarete al corrente delle polemiche sorte intorno all'eccidio di Bellona del ' 43, dove furono trucidate 54 persone innocenti, (invece di 10) per colpa di una uomo solo, morto di recente. A quei tempi lo zio del mio amico Ispettore Polo Pozzuoli era il podestÓ di Vitulazio e Bellona e qualcuno ha cercato in questi anni di infangare il nome di una famiglia e di una famiglia che si e' distinta nei secoli per prestigio, cultura e umanitÓ.
Da diversi anni quindi, lo stesso Pozzuoli non ha "dormito" anzi, attraverso una ricerca storica accurata e mirata, con l'aiuto di personaggi straordinari e impegnati, ha ricostruito la triste storia.
Il Generale Armando Scialdone, glorioso militare, uomo di grande cultura e insigne scrittore, ha voluto raccogliere, attraverso testimonianze dirette, documenti storici e altro, quei momenti tristi della nostra storia, attraverso il testo "INFANDUM, RENOVARE DOLOREM" che sarÓ presentato dal Prof. Ing. Giorgio Agnisola lunedi' 30 Ottobre alle ore 18 presso il ristorante "EBLA" Triflisco .
Nell'occasione la mia Orchestra allieterÓ la serata con qualche brano musicale. Spero che i lettori di Casertamusica possano intervenire a questa serata.

I professionisti dello spettacolo

La Associazione Italiana Professionisti Spettacolo & Cultura ha aperto il sito www.aipsc.net, che affronta aspetti giuridici, fiscali, contributivi, tecnici ed organizzativi. L'Associazione ha per fini la qualificazione, la tutela e lo sviluppo delle attivitÓ artistiche ed imprenditoriali per quanti operano o intendono operare professionalmente nella cultura e nello spettacolo. Uno sguardo al sito pu˛ rivelarsi interessante.