Le Stanze Sonore: omonimo

recensione di Emilio Di Donato


Il CD "Le Stanze Sonore" un progetto che stato pensato e realizzato in tre anni di lavoro dal team produttivo di Sergio Bertoni e Ciro Maiello, e finalmente vede la luce, pubblicato e distribuito in anteprima a Caserta, in questi giorni di Natale 2003. Il genere praticato quello della musica leggera, sul solco delle strade tracciate dai Matia Bazar e Lucio Battisti. Eppure questa non celata adesione alle pietre angolari della musica melodica italiana ha creato un prodotto gradevolissimo, che acquista fascino ad ogni nuovo ascolto.

 

Le dodici canzoni sono cantate dalla giovanissima Sabrina Russo, con voce nobilmente distante da qualsiasi forzatura, con un timbro pulito ed essenziale, come pulita e sinteticamente essenziale tutta l'atmosfera del disco. Il disco ha molti ingredienti casertani: dalla produzione di Ciro Maiello e Sergio Bertoni (che sono anche autori dei brani), ai molti dei musicisti coinvolti: Massimiliano Gaudio alle chitarre, Gianni D'Argenzio al sax, Almerigo Pota alla tromba, Paolo Sasso al violino, Clemente Amoroso al basso, Ennio Giannone alla batteria, Umberto Casella alla chitarra. Le aperture etniche di "Belle Battaglie", l'elegante atmosfera acustica di "Di testa sua", il breve stumentale finale "Doveva essere un giorno" che rende omaggio a Miles Davis e rende esplicita dichiarazione della cura di tutti gli interventi strumentali presenti nel disco, rendono questo lavoro affascinante, dalla grazia leggera e poco appariscente delle opere che durano nel tempo.

 

Note tecniche

Il disco stato registrato negli studi Musicaperta di Caserta. Attilio Casati, che ha curato anche la programmazione e le parti di tastiere, ha curato l'arrangiamento dei brani insieme ai produttori Sergio Bertoni e Ciro Maiello. I missaggi sono di Angelo Cioffi, e la masterizzazione di Bob Fix.

 

 

La copertine de "le stanze sonore"

 

 

 

www.casertamusica.com e www.locali.caserta.it. Portali di musica, arte e cultura casertana  
Mail: redazione@casertamusica.com; Articoli e foto   Casertamusica.com  1999 / 2006
In assenza di espressa autorizzazione vietata la riproduzione o pubblicazione, totale o parziale, degli articoli.