Etnie

Irish Jam

 

 

Marco Messina

Alma Lusa

 

Ida Y Vuelta

 

Gran finale

Artestate 2007: Un mondo di musica, la musica dal mondo

Casagiove (CE) - 7 Settembre 2007

Articolo e foto di Pia Di Donato

Casagiove, 7 Settembre. Un giro in musica per l'Europa: questo potrebbe essere il titolo dell'appuntamento musicale (il primo di tre) della 20 edizione di Artestate a Casagiove.
Gi da qualche anno la rassegna si avvale della collaborazione, per la parte musicale, del m Marco Messina e il numero di appuntamenti musicali via via cresciuto fino a diventare una vera e propria "rassegna nella rassegna".
Il tempo inclemente ha costretto all'annullamento di qualche evento precedente ma che i casagiovesi siano oramai affezionati a questa manifestazione lo si visto proprio stasera: nonostante il freschetto ecco la platea piena e.. attrezzata con maglioncini e felpe recuperate in tutta fretta.
Un concerto piacevolissimo ha premiato tanta affezione: quattro gruppi di ottimo livello si sono dati il cambio sul palco per portarci, in un tempo breve ma intenso (circa mezz'ora), in una terra diversa.
I primi a salire sul palco, gli Etnie, hanno stabilito il punto di partenza, il Mediterraneo, e, a mo' di augurio, hanno intonato una vibrante "Iesce sole". Quindi canti del salento, della Calabria e un una immancabile tammorriata hanno scaldato gli animi.
In linea con il fresco che calava, ecco salire sul palco il gruppo di musica irlandese Irish Jam. Il pubblico ha accolto subito con simpatia il gruppo che gi conosceva in quanto ospite qualche anno fa.
Vuoi il fresco, vuoi la musica trascinante... eccoci li tutti a battere il tempo con mani e piedi!
Una vera sorpresa il terzo gruppo, Alma Lusa, che ha proposto il fado portoghese dai toni struggenti anche se non sempre tristi.
Un plauso speciale va fatto alle due voci femminili della serata: Annalisa Messina, per gli Etnie, e Antonella Maisto, per Alma Lusa, hanno strabiliato per la ricchezza di toni e la pulizia nell'esecuzione.
L'ipotetico viaggio in musica si concluso in Spagna: il gruppo Ida Y Vuelta (andata e ritorno), che si avvalso di due bravi e instancabili ballerini, ha proposto vari brani di flamenco tutti sottolineati da un ritmo serrato e sostenuto quasi esclusivamente dal battere delle mani.
Una tarantella del '600 che ha visto tutti e quattro i gruppi sul palco ha chiuso la serata.
Il giudizio finale del pubblico stato di sincera approvazione anche perch la formula del tempo breve assegnato ad ogni gruppo ha permesso di assaporare, senza annoiarsi, i diversi "sapori" musicali.

Consulta: Programma di Artestate 20 edizione, Casagiove 2007

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.