La copertina del CD

 

I Cathartica presentano "Purkiakos"

Il primo lavoro del gruppo di musica etnica si ispira alle melodie del sud del mondo

Dalla redazione

Il gruppo di musica etnica Cathartica, si Ť fatto conoscere (e ri-conoscere) dagli amanti del genere durante le serate del Carnascialia, settimana di musica popolare ed etnica all'interno del Leuciana Festival. La formazione conta musicisti di varie parti d'Italia, fra cui il casertano Luca Rossi.
PurkiakÚs Ť una parola di derivazione greca e significa antro purpureo, concettualmente inteso come fuoco, fulcro di energia e vita nuova. Questo Ť il titolo del primo lavoro discografico dei "Cathartica: Suoni Voci e Danze del Mediterraneo", attivi nella ricerca e le attivitŗ performative legate al teatro-danza etno contemporaneo.
I brani sono ispirati dalla tradizione musicale popolare del sud Italia, del Maghreb, dellíAfrica nera e sono proposti attraverso un linguaggio poliglotta e multiforme. Líalbum composto di dieci tracce contiene diverse ed interessanti collaborazioni tra cui il pianista americano Kelvin Sholar, il sassofonista partenopeo Gaetano Maria Palumbo e la Hermano Loco Crew di Caserta.

Per ascoltare alcuni brani contenuti nel cd: www.myspace.com/catharticamediterraneo

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.