Iseiottavi

Bandarbard˛

 

Ariano Folk Festival, XIII Edizione

Ariano Irpino (AV), 24 agosto 2008

Articolo di Federica Roano, foto di Monica Arzillo

Ieri, domenica 24 agosto, si Ŕ svolta ad Ariano Irpino (Avellino) la serata conclusiva dell'Ariano Falk Festival, una manifestazione musicale svoltasi in una decina di giorni nel centro storico dell'antico paesino.
Le strade affollate di ragazzi e ragazze in maglietta gialla (simbolo del festival ed acquisto obbligatorio per assistere al concerto) rendeva quasi irriconoscibile un'Ariano solitamente tranquilla, dal classico paesaggio medievale arroccato su una collina verdeggiante.
Si sono esibiti, in successione, Iseiottavi, tribute band ormai storica di Rino Gaetano e la Bandarbard˛, con la sua musica inconfondibile ed allegrissima. A chiudere la serata ha suonato il dj Lord Sassafras.
Un'incredibile folla scatenata e divertita ha assistito alle varie esibizioni, che si sono svolte senza alcun intoppo, in un clima quasi familiare che ha reso il tutto molto piacevole ed emozionante. La storia e le problematiche del luogo si sono intrecciate con le varie esibizioni in cui gli artisti hanno spesso elogiato la bellezza di questa terra e sottolineato l'inadeguatezza di determinate scelte che potrebbero metterne a rischio la salubritÓ e l'armonia ("terre di musica, festa, sorrisi e non di discariche).
Il livello musicale degli artisti era indubbiamente alto ed il concerto spesso mutava forma per dare spazio a vero e proprio spettacolo con un forte coinvolgimento del pubblico e interpretazioni recitate di alcuni testi, specie da parte della Bandabard˛.

Comunicato

Giunge al termine la fortunata XIII Edizione dell'Ariano Folkfestival, dopo 5 serate che hanno visto un'affluenza incredibile di pubblico e un percorso artistico di elevatissimo livello, con artisti di rilevanza internazionale come Muchachito Bombo Infierno, Ska Cubano e Balkan Beat Box che si sono esibiti ad Ariano Irpino in esclusiva nazionale. Per la serata finale al Folkstage di Piazza Piano della Croce tre nomi imperdibili: il tributo all'indimenticato Rino Gaetano con la formazione irpino-capitolina Iseiottavi, il travolgente live-show della celebre Bandabard˛, la world music mutante del dj spagnolo Lord Sassafras.
Ultima giornata e notte di eventi collaterali: alla Cava Stazione terza e ultima tappa dell'oscuro viaggio nel Sona!zone, la notte elektro-techno-trance dalle 2.00 con Dradder, Ngo e i visuals di WP, Barthes e Cazlo+. Alle 11.00 il Mercatino Etnico Sou(fol)K e la mostra d'arte Folkart, alle 17.00 l'aperitivo musicale al Volkscamp. La redazione del Folkbullettino Ŕ sempre al lavoro per fornire ai visitatori dell'AFF un aggiornamento quotidiano sugli appuntamenti e le iniziative, con la pubblicazione dell'ultimo numero del giornale.
Per la serata finale l'accesso al Folkstage sarÓ possibile solo indossando la t(icket)-shirt, che vale come biglietto, da acquistare presso lo stand dell'Associazione AFF (Folkstage), presso il Volkscamp oppure on-line, al costo di soli 10 Euro. (ore 21.30)

AFF 2008 in collaborazione con i seguenti mediapartners:
Rockit: http://www.rockit. it
Mescalina: http://www.mescalin a.it
Mondomix: http://www.mondomix .com

Tutte le informazioni sulla location, il campeggio, le iniziative collaterali, la t(icket)-shirt e quant'altro sono reperibili ai seguenti link:
http://www.arianofo lkfestival. it
http://www.myspace. com/arianofolkfestival

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.