L'entrata al festival

Il giovanissimo pubblico

Arisa ed Enzo De Caro

Chiara Francini

 

Giffoni experience - 1

Giffoni Valle Piana (CE), 20 luglio 2012

Articolo di Marta Di Donato, foto di Luca Di Mauro

Dal 14 luglio la piccola Giffoni Valle Piana si Ŕ animata di colori, musica e di tantissimi giovani provenienti da tutto il mondo, per dar vita al Giffoni experience, culla di cultura cinematografica che si onora ogni anno di ospitare i piu grandi artisti del settore. Ogni giorno un vastissimo programma di lungometraggi Ŕ analizzato attraverso la visione e dibattiti da parte dei ragazzi giurati, con la presenza di produttori, doppiatori e attori. Venerdý 20 luglio alle 14:30 la giuria dei +13 ha preso visione del lungometraggio canadese "Frisson Des Collines" diretto da Richard Roy, in lingua originale (francese) e sottotitolato in lingua italiana ed inglese. Il film Ŕ stato dibattuto insieme al produttore del film Louis-Philippe Rochon dove la gran parte dei ragazzi ha espresso il proprio apprezzamento per la storia, le inquadrature, i colori e hanno fatto un attenta analisi delle tematiche trattate quali l'amicizia, la famiglia, il dolore per una morte, le prime esperienze adolescenziali e la perseveranza nel realizzare i propri sogni. Una giurata ha affermato "il film Ŕ in piena linea con il tema "la felicitÓ" che anima il festival quest'anno, perchŔ il protagonista Frisson cerca di superare la morte del padre cercando in tutto e per tutto di realizzare un sogno, per raggiungere una propria felicitÓ". 
Subito dopo il dibattito, nella piazza principale dinanzi alla sala cinematografica Truffaut, una grandissima massa di ragazzi e non ha circondato le transenne che delineavano la passerella dipinta di rosso per farsi autografare taccuini e diari dai loro attori preferiti. Infatti a sfilare per prima Ŕ stata la bellissima Chiara Francini, attrice del grande e del piccolo schermo italiano e vincitrice del premio "Guglielmo Biraghi" come attrice rivelazione dell'anno al 68░ del Festival Internazionale del Cinema di Venezia, che Ŕ entrata in sala per un dibattito. Subito dopo Ŕ stato il turno dell'attore napoletano Sergio Assisi, anch'egli vincitore di premi tra cui miglior attore protagonista nel 2006 con il film "Amore e LibertÓ Masaniello".
Alle 19 il pezzo forte della giornata: l'anteprima del film francese d'animazione "Un monstre Ó Paris", in italiano "Un mostro a Parigi", che ha ospitato in sala la famosissima cantante italiana Arisa ed Enzo De Caro che hanno collaborato al film come doppiatori rispettivamente della graziosa cantante Lucille, e dell'umile amante di cinema Emile.
"Appena Ŕ arrivata la richiesta ho visto il film in inglese, e anche se non ho capito la lingua ho pianto, perchŔ Ŕ un film di un'intensitÓ rara, cosý ho deciso di dare la mia voce a lucille" -ha dichiarato Arisa di fronte al pubblico-"Lucille Ŕ una cantante delicata, graziosa, ma dimostra una grande forza d'animo. Una sensibilitÓ molto spiccata perchŔ lei Ŕ la prima che capisce che del mostro non c'Ŕ da aver paura". Enzo De Caro invece ha affermato "Emile Ŕ un figurino, molto pi¨ magro di me. Ama il cinema, Ŕ innamorato della vita, di una ragazza e delle pellicole cinematografiche, cosa di cui questo festival vuol farsi portatore". Il piccolo discorso pre-proiezione si conclude con le parole di Arisa "Il film Ŕ un elogio del diverso. Io canto tre canzoni, non mie, e per me la voce Ŕ un dono da distribuire e condividere. E' stata la mia prima volta come doppiatrice. Ho scoperto che mi piace pi¨ di recitare perchŔ non devo preoccuparmi di come appaio". Il film, ambientato Per le strade e nei teatri di parigi degli anni 10', sarÓ in sala il prossimo 17 agosto.
Il festival si prolunga anche oltre le 21 con la proiezione di cortometraggi sotto l'insegna "Short is happy" , che trattano di tematiche quali la paura di un soldato in trincea che si disconnette dalla realtÓ e fugge in un mondo dove la guerra Ŕ combattuta da giocattoli, una tragedia ordinaria di un incontro romantico, la ricerca del posto dei sogni ecc. 
Giffoni non si spegne, con vari eventi e spettacoli per le strade e per le piazze.
Sabato 21 Giffoni Film Festival avrÓ come ospite l'attore Francese Jean Reno, che ha recitato come protagonista in film come "Wasabi", e nella commedia gastronomica in proiezione nelle sale italiane in questi giorni " Chef".
Siamo in attesa dell'incontro il giorno 22 con Diana Agron, una delle protagoniste della serie televisiva statunitense Glee che ha spopolato in tutto il mondo, e di tantissimi altri ospiti e sorprese.

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.