-

 

Libreria Spartaco-Interno4: eventi di aprile

Santa Maria Capua Vetere (CE), aprile 2012

Comunicato stampa

Venerdì 5 aprile, ore 18. Presentazione di "L'isola dei fiori di cappero" di e con Vito Faenza
A vivacizzare il dibattito saranno gli studenti del locale liceo classico, capitanati dalla professoressa Rosalba Piscopo.
Il Libro
Ha solo tredici anni, Anna, quando viene notata dal figlio del Boss. Attratta dalle automobili di grossa cilindrata, dai regali che riceve e dal rispetto che Lui incute, la ragazza accetta le sue attenzioni. Questo errore, dettato dalla vanità, si trasforma ben presto in una pesante catena che solo la passione profonda di uno studente di Giurisprudenza, poi magistrato, riuscirà a spezzare.
L’autore
Vito Faenza (1948), giornalista e saggista. Ha lavorato dal 1976 a l'Unità, di cui è stato anche inviato speciale. È stato corrispondente di Panorama da Napoli fino al 1984; ha lavorato per Il Messaggero fino al 1996. Collaboratore dell'agenzia radio Area e dell'agenzia stampa Agi, nel 2000 è entrato a far parte del Corriere del Mezzogiorno di cui è stato responsabile della redazione casertana. Esperto di criminalità organizzata e terrorismo nazionale e internazionale, è autore di numerosi saggi. Dal 2004 al 2010 è stato segretario dell’Osservatorio sulla camorra e sull'illegalità, curando la pubblicazione del relativo bollettino mensile.
Lunedì 5 aprile, ore 18,  Presentazione di "Vipera" di e con Maurizio de Giovanni.
Pronti a fare mille domande anche gli studenti del locale liceo classico, sotto la guida del professore Silvio Laudisio.
Il Libro
Il romanzo dell'amore impossibile, una città sospesa sull'abisso, un personaggio di donna che rivela il cuore segreto di ognuno. Ripercorrendo la vita troppo breve di Vipera, Ricciardi scoprirà tutto il dolce e tutto l'amaro della vita.
L’autore
Maurizio de Giovanni è nato nel 1958 a Napoli, dove vive e lavora. Ha iniziato a scrivere nel 2005 vincendo un concorso per giallisti esordienti, con un racconto avente per protagonista il commissario Ricciardi. I romanzi con Ricciardi sono tradotti in Germania, Spagna, Francia e Inghilterra e sono in corso di pubblicazione negli Stati Uniti.
Venerdì 12 aprile, ore 18,  Presentazione di "Gesti Convulsi" di e con Alessandro Bresolin.
Mercoledì 17 aprile, ore 18, "Mangiare sano, stare bene e rispettare l'ambiente" conferenza a cura del GAS (Gruppo di Acquisto Solidale) Santa Maria Capua Vetere
Interventi di Nicola De Monaco e Angelo Di Gennaro. Degustazione di prodotti
L'incontro prevede, alle ore 18.00, l'intervento dell'agronomo Nicola De Monaco sul tema "L'importanza del cibo di qualità nella prevenzione delle malattie"; alle ore 18.00, l'intervento del dottor Angelo Di Gennaro sul tema "Come trovare cibi di qualità a buon prezzo attraverso i G.AS"; alle ore 19.00 la degustazione di alcuni prodotti e alle ore 19.30 gli interventi conclusivi. La partecipazione è gratuita
Venerdì 19 aprile, ore 18, Presentazione di "L'ultimo ballo di Charlot" di e con Fabio Stassi (ed. Sellerio)
In una sera di Natale la Morte va a trovare Charlie Chaplin nella sua casa in Svizzera. Il grande attore e regista ha passato gli ottant'anni ma ha un figlio ancora piccolo e vorrebbe vederlo crescere accanto a sé. In un lampo di coraggio Chaplin propone un patto alla Vecchia Signora: se riuscirà a farla ridere si sarà guadagnato un anno di vita. A vivacizzare il dibattito, gli studenti del locale liceo classico, capitanati dalla prof. Ersilia Montesano.
Il libro
Charlie Chaplin ingaggia un singolare balletto con la Morte, e quella notte a salvarlo non sarà la tecnica consumata dell'attore ma la comicità involontaria che deriva dagli impacci dell'età . La questione però è solo rinviata: anno dopo anno, a Natale, la Vecchia tornerà a reclamarlo e bisognerà trovare il modo di suscitarle almeno una risata. Nell'attesa dell'incontro fatale Chaplin scrive una lunga e appassionata lettera al figlio. Vuole raccontargli la storia vera del suo passato, quella che nessuno ha mai ascoltato, ed ecco che dalle sue parole scaturisce l'avventura rocambolesca di una vita e il ritratto di un'epoca rivoluzionaria.
L'infanzia umile in Gran Bretagna, il padre alcolizzato e la madre che perde il senno, l'esordio sul palcoscenico assieme al fratello, il circo e il vaudeville, i primi successi e lo sbarco negli Stati Uniti, dove il giovane Chaplin passa da un mestiere all'altro - tipografo, boxeur, imbalsamatore - e da una costa all'altra. è un orfano a spasso per il Nuovo Mondo, incontra uomini straordinari e gente comune, e dalla loro anima generosa sembrano nascere sempre nuove possibilità . In quegli anni tutto sta cambiando, un fascio di luce su uno schermo bianco ha acceso la fantasia di un'intera nazione. L'America che accoglie Chaplin si guarda allo specchio in quelle prime pellicole, è romantica e vibrante, utopica e capace di qualsiasi gesto, dal più altruista al più vile. E' leggiadra come Ester, la cavallerizza che ha incantato l'Europa, e cupa e violenta quanto il Ku Klux Klan. Le avventure di Charlie si susseguono a ritmo frenetico, fra tonfi e trionfi, illusioni e disillusioni, fino al giorno in cui ogni istante di quella vita, ogni emozione e ricordo, si trasformano miracolosamente in qualcosa di assolutamente nuovo. Accade davanti agli occhi stupefatti di una troupe impegnata in un film: un paio di baffetti, una camminata obliqua e incerta, un bastone e una bombetta polverosa, i modi di un Lord nei vestiti di un pezzente. Charlie Chaplin, venticinque anni e l'esperienza di un vecchio marinaio, ha smesso di esistere. E' nato Charlot, il Vagabondo, e il mondo non sarà più lo stesso.
Lo scrittore
Fabio Stassi, di origini siciliane, vive a Viterbo e lavora a Roma come bibliotecario. E' autore di tre romanzi, Fumisteria (2006, Premio Vittorini per il miglior esordio), E' finito il nostro carnevale (2007), La rivincita di Capablanca (2008, Premio Palmi 2009; Premio Coni 2009). Ha scritto inoltre Holden, Lolita, Zivago e gli altri. Piccola enciclopedia dei personaggi letterari (1946-1999) (2010). Con la Sellerio ha partecipato nel 2009 all'antologia Articolo 1. Racconti sul lavoro.

Libreria Spartaco-Interno4, Via Martucci, Santa Maria Capua Vetere, tel. 0823 797063

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.