Caserta Film Lab: eventi

Caserta - Dicembre 2015

Comunicato stampa

Martedý 1 dicembre alle 21.00 e mercoledý 2 dicembre alle 17.45, film vincitore della Palma d'oro al Festival di Cannes del 2015, "Dheepan", di Jacques Audiard.
Palma d’oro alla 68░ edizione del festival di Cannes. Ambientato in Sri Lanka durante la guerra civile per far riflettere lo spettatore sulla situazione che sta vivendo il Mediterraneo
e l'Europa. L'attore protagonista, Antonythasan Jesuthasan, Ŕ stato arruolato a 16 anni tra le tigri Tamil per diventare un ragazzo soldato. Fuggito dopo alcuni anni Ŕ riuscito a raggiungere la Francia nel '93 diventando un ottimo attore nonchÚ poeta.
Lunedý 7 dicembre, ore 21, film di Francesco Ghiaccio "Un posto sicuro", interpretato dall'attore casertano Marco D'Amore, che con Ghiaccio Ŕ stato anche sceneggiatore e co-produttore del film.(nostro articolo)
L'opera Ŕ ambientata a Casale Monferrato e racconta, attraverso una storia d'amore, la tragica esperienza dei lavoratori dell'Eternit ammalatisi di mesotelioma e la dignitosa reazione dell'intera comunitÓ casalese. Il lavoro di Francesco Ghiaccio e Marco D'Amore Ŕ frutto di una meticolosa conoscenza del territorio e della popolazione condotta in un lungo arco di tempo e che ha dato vita anche ad un libro, edito da Mondadori e da pochi giorni nelle librerie. Tra gli interpreti del film si segnalano Giorgio Colangeli e Matilde Gioli, affermatasi al grande pubblico con la sua interpretazione ne "Il capitale umano" di Paolo Virzý. Il regista Francesco Ghiaccio, qui alla sua opera-prima, e l'attore Marco D'Amore incontreranno il pubblico di Caserta Film Lab e del Multicinema Duel nel corso della presentazione di lunedý sera.
Mercoledý 9 dicembre alle 21.00 e giovedý 10 dicembre, il film "The lobster" del regista greco Yorgos Lanthimos, che al recente Festival di Cannes ha ricevuto il Premio della Giuria.
Interpretato da Colin Farrel e Rachel Weisz (protagonista anche di "Youth" di Paolo Sorrentino) il film Ŕ ambientato in un futuro distopico dove Ŕ vietato non essere accoppiati. Le paradossali ed ironiche circostanze che vedono uomini e donne alla ricerca della propria anima gemelle danno luogo ad una splendida riflessione sul senso dell'amore. Dopo i successi di "Kinodontas" ed "Alps", presentato in concorso ufficiale a Venezia nel 2012. Yorgos Lanthimos, si conferma tra gli autori pi¨ interessanti del panorama cinematografico mondiale.
Martedý 15, ore 21, mercoledý 16,  ore 17.30, "Mustang", opera prima della giovane regista turca Deniz Gamze Erguven.
Il film giÓ premiato al Festival di Cannes nella sezione Quinzane des realisateurs e vincitore del Premio Lux istituito dal Parlamento Europeo come riconoscimento alle opere che meglio affrontano le tematiche civili e quelle riguardanti i diritti umani, Ŕ attualmente candidato agli EFA, gli Oscar del cinema europeo, e ai Golden Globe e rappresenta la Francia, paese produttore, nella corsa all'Oscar come migliore film straniero. Il film ambientato nella cittadina costiera di Mustang racconta le vicende di 5 sorelle, che negli anni del passaggio dall'adolescenza all'etÓ adulta si trovano ad affrontare il forte contrasto tra la loro straordinaria vitalitÓ ed il clima di segregazione ed obbedienza cui sono costrette da una famiglia troppo legata ai dettami della cultura religiosa che caratterizza la Turchia di questi anni. "Mustang Ŕ il film scelto dal pubblico tra 5 differenti proposte fatte dall'associazione Caserta Film Lab e chiude il primo trimestre di programmazione del Cineforum.

Cinema Duel, Via Borsellino, Caserta

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.