Ambrogio Sparagna

Carlo Faiello

 

Il Canzoniere popolare di don Peppe Diana

Casal di Principe (CE) - 18 e 19 marzo 2020

Comunicato stampa

Ventiseiesimo anniversario dell’uccisione di don Peppe Diana. SarÓ la musica popolare quest’anno a ricordare don Giuseppe Diana, il parroco di Casal di Principe ucciso dalla camorra il 19 marzo del 1994.
Due grandi musicisti, Carlo Faiello e Ambrogio Sparagna, insieme ad altri artisti, saranno i protagonisti de “Il Canzoniere popolare di don Peppe Diana”, canzoni, parole e musica, ispirate a don Peppe Diana.
L’appuntamento Ŕ per il 18 (mattina) e il 19 marzo (serata) al Teatro della LegalitÓ di Casal di Principe, via Europa, 58.
La mattinata del 18 marzo comincerÓ alle 9,30. Con Carlo Faiello, direttore artistico dell’evento, si esibiranno: 'A67 (Gruppo Rock del Quartiere Scampia -Napoli); Barbara Buonaiuto (Cantante solista di Renzo Arbore); Maurizio Capone (Bungt Bangt); 'E Zezi di Pomigliano d'Arco (Gruppo Folk Operaio); Enzo La Gatta (Nacchere Rosse - Tammorra No Camorra); Matteo Mauriello (Attore / Cantante); Marina Mulopulos (Cantante Italo/Greca); Monica Sarnelli (Cantante); Popolar Song (Gruppo Folk Alta Terra di Lavoro); I Vico - Piccola Orchestra Festa della tammorra (Gruppo Folk Terra dei Fuochi), Inoltre i musicisti che accompagnano Peppe Barra, Paolo Del Vecchio (chitarra-mandolino), Luca Urciuolo (fisarmonica), Ivan Lacagnina (percussioni), SasÓ Pelosi (basso).
Il 19 marzo, alle ore 19,00, sarÓ la volta di un Concerto-preghiera dal titolo “Per amore del mio popolo io non tacer˛” ispirato a scritti, commenti evangelici e ricordi della vita pastorale di don Peppe Diana. Un progetto originale di Ambrogio Sparagna, direttore artistico della manifestazione. Il concerto-preghiera, sostenuto dalla trama musicale dalle voci e dai solisti dell'Orchestra Popolare Italiana dell'Auditorium del Parco della Musica di Roma, il gruppo Polifonia Aurunca, diretto da Anna Rita Colaianni, Ŕ arricchito dalla partecipazione di Peppe Servillo, Patrizio Trampetti (Nuova Compagnia di Canto Popolare) e Gianni Aversano.

‘Il canzoniere popolare di Don Peppe Diana per il 18 Marzo’ - spiega il maestro Carlo Faiello - Ŕ un progetto Artistico / Musicale / Sociale che ruota intorno al linguaggio della cultura popolare in Campania. E’ come un vero e proprio viaggio sonoro e politico, poetico e sociale – aggiunge Faiello - che mette insieme musicisti, cantautori, poeti, attori, danzatrici, tutti uniti da una comune passione: il bisogno di esprimersi per dare vita a una riflessione profonda, fatta di partecipazione emotiva e di pensiero ragionato intorno all’imbarbarimento della nostra societÓ civile e politica. Lo faremo con un ‘linguaggio Popolare’ come “ideologia arcaica”. Un vero e proprio inno alla vita, alternativa alla camorra, che Ŕ sinonimo di morte”.
Per questo evento si ringrazia in particolare Marocco Music Management e il Centro di Cultura Domus Ars.
“Il 19 marzo sarÓ un concerto-preghiera – spiega il maestro Sparagna - in cui le parole di don Peppe vengono “rigenerate” e “riproposte” come base di un nuovo ed originale Canzoniere popolare. Grazie a questa nuova prospettiva le parole del Salmo di Isaia come “Per amore del mio popolo io non tacer˛” ritornano ad essere linfa vitale contemporanea, e a ricolpire profondamente l’animo di chi le riascolta”
Costruito su una serie di composizioni musicali originali per Soli, Coro e Orchestra Popolare Italiana, caratterizzati da arrangiamenti e sonoritÓ “vicini” a quella tipica etnosfera sonora in cui le parole di don Diana si propagarono, Per amore del mio popolo io non tacer˛ Ŕ un inno alla vita. Un racconto sonoro appassionato, mistico e popolare, in cui la testimonianza della straordinaria fede di don Diana nel Mistero evangelico, che lo ha condotto al sacrificio e al martirio, genera la trama e lo svolgimento di una narrazione musicale intensa e drammatica, che ci trascina in un viaggio verso la ricerca del profondo valore dell’esistenza umana.

Dopo il 19 marzo 2020, lo spettacolo “Per amore del mio popolo io non tacer˛” avrÓ una serie di altre repliche in giro per l’Italia.

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.