Roberto Bolle

Zucchero

Placido Domingo

Il Volo

Orchestra Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Salerno

 

Un'Estate da Re alla Reggia

Caserta - dal 13 Luglio 2023

Comunicato stampa


Programmata e finanziata dalla Regione Campania (fondi POC 2014-2020), organizzata e promossa dalla Scabec – societÓ regionale per la valorizzazione dei beni culturali – in collaborazione con il Ministero della Cultura, la Direzione della Reggia di Caserta, il Comune di Caserta e il Teatro Municipale “Giuseppe Verdi” di Salerno, la rassegna si volgerÓ nella reggia di Caserta
Programma:
13 luglio, Vanvitelli all’opera,
un’intervista molto musicale (e poco possibile) al grande architetto interpretato da Mariano Rigillo, con Enzo Salomone nelle vesti di Franco Zeffirelli intervistatore. Il testo di Stefano Valanzuolo si avvale delle revisioni e scelte musicali di Eugenio Ottieri, che selezionano negli ascolti proposti le grandi passioni musicali dell’illustre architetto nella Napoli dei suoi anni. Nel 250░ anniversario della morte di Luigi Vanvitelli e nel centenario della nascita di Franco Zeffirelli si omaggiano i due artisti nello stile delle famose “interviste impossibili” radiofoniche, legate al fascino e al mestiere di scrittori illustri. In scena l’Orchestra Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Salerno diretta da Giuseppe Galiano e le voci soliste di Bruno De Simone (baritono), Angelo Giordano (sopranista), Lorenzo Martelli (tenore) e Marilena Ruta (soprano). L’evento sarÓ trasmesso in live streaming sull’Ecosistema digitale per la cultura della Regione Campania (cultura.regione.campania.it) e sui canali social di Un’Estate da RE, della Regione Campania e della Reggia di Caserta.
22 luglio, Gala Roberto Bolle and Friends – prodotto da ARTEDANZASRL
una serata che riunisce sullo stesso palcoscenico i migliori protagonisti della danza internazionale. Un’occasione imperdibile per assistere dal vivo a una performance dell’Útoile dei due mondi, Roberto Bolle, con star internazionali della danza, in un vero e proprio viaggio attraverso la bellezza e la magia di questa forma d’arte.
Non solo interprete ma anche direttore artistico, Roberto Bolle avrÓ accanto a sÚ alcuni dei pi¨ importanti ballerini del mondo: Bakhtiyar Adamzhan (Astana Opera, Astana), Timofej Andrijashenko (Teatro alla Scala, Milano), William Bracewell (The Royal Ballet, Londra), Travis Clausen-Knight (International Guest Artist), Maria Eichwald (International Guest Artist), Nicoletta Manni (Teatro alla Scala, Milano), Yasmine Naghdi (The Royal Ballet, Londra), Madoka Sugai (Hamburg Ballet, Amburgo), Casia Vengoechea (International Guest Artist), con il pianista Marcelo Spaccarotella. Grazie a questi e ad altri straordinari artisti, i suoi gala sono diventati un efficace strumento di diffusione della danza e delle sue eccellenze a un pubblico trasversale, composto da migliaia di appassionati e non solo: Roberto Bolle infrange costantemente i tab¨ che costringono il balletto ad arte di nicchia, portando sullo stesso palco grandi classici e coreografie nuove e innovative scegliendo di esibirsi con il meglio della danza mondiale.
Nei cortili della Reggia di Caserta, davanti a circa 3000 spettatori, i dieci ballerini daranno vita a un programma sorprendente: Tre Preludi (coreografia di Ben Stevenson, O.B.E), Il corsaro (coreografia di Marius Petipa), Les Indomptés (coreografia di Claude Brumachon e ripresa coreografica di Benjamin Lamarche), Don Chisciotte (coreografia di Marius Petipa), In Your Black Eyes (coreografia di Patrick de Bana), Coppelia (coreografia di Arthur Saint-LÚon), Tha´s (balletto di Roland Petit), “I” (coreografia di Philippe Kratz), Sphere (coreografia di Mauro Bigonzetti, set e light designer di Carlo Cerri e realizzazione grafica di OOOPStudio), con musiche di Wim Mertens, Sergej Rachmaninov, Ezio Bosso, Riccardo Drigo, Ludwig Minkus, LÚo Delibes, Jules Massenet, Soundwalk Collective, Alessandro Quarta. Light designer: Valerio Tiberi. Un’opportunitÓ culturale rara e di grandissimo prestigio, un viaggio imperdibile attraverso diversi stili e scuole differenti che suscitano emozioni sempre nuove: divertimento e dramma, ironia ed eleganza, innovazione e tradizione si mescolano sullo stesso palcoscenico
24 e 25 luglio, World Wild Tour di Zucchero “Sugar” Fornaciari.
Annoverato fra i principali esponenti del blues in Italia, nell'arco di oltre trent'anni di carriera ha riscosso un incredibile successo commerciale vendendo pi¨ di 60 milioni di dischi. La sua musica si Ŕ estesa oltre i confini nazionali grazie alle tournÚe mondiali e alle frequenti collaborazioni con artisti come Luciano Pavarotti, Andrea Bocelli, Eric Clapton, Joe Cocker, Miles Davis, B.B. King, Bono, Sting e Paul Young. Nel doppio show alla Reggia di Caserta, Zucchero porterÓ i suoi pi¨ grandi successi.
Partito lo scorso anno da Glasgow (Regno Unito) registrando il tutto esaurito anche alla Royal Albert Hall di Londra, il World Wild Tour di Zucchero “Sugar” Fornaciari ha toccato i festival pi¨ prestigiosi d’Europa e acceso la stagione dei live a capienza piena (post Covid) dell’Arena di Verona, riscuotendo con 14 concerti sold out grande successo di pubblico e di critica e richiamando oltre 150.000 spettatori nazionali e internazionali. Nei due show ricchi di intense emozioni alla Reggia di Caserta (entrambe le date sono andate sold out), l’artista porterÓ i suoi pi¨ grandi successi, accompagnato sul palco da una band internazionale composta da Polo Jones (musical director, bass), Kat Dyson (guitars, bvs), Peter Vettese (hammond, piano and synth), Mario Schilir˛ (guitars), Adriano Molinari (drums), Nicola Peruch (keyboards), Monica Mz Carter (drums, percussions), James Thompson (horns, bvs), Lazaro Amauri Oviedo Dilout (horns), Carlos Minoso (horns) e Oma Jali (backing vocals).
3 agosto, Concerto con Plßcido Domingo con il gruppo italiano di fama mondiale Il Volo e la giovane soprano Daria Rybakc
I cinque straordinari cantanti saranno accompagnati dall’Orchestra Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Salerno diretta dal Maestro Marcello Rota.
GiÓ protagonista nel 2020 della V edizione della rassegna estiva, il grande tenore spagnolo Plßcido Domingo (tra le stelle della celebre Hollywood Walk of Fame) torna a far risuonare la propria meravigliosa voce alla Reggia di Caserta per una serata conclusiva che lo vedrÓ sul palco nelle vesti di solista e in duetto con Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, alias Il Volo, il trio di tenori che sta spopolando in tutto il mondo, e con la giovane soprano Daria Rybak.
Un incontro, un intreccio di voci, di talenti e di emozioni che si ripropone per la prima volta a distanza di sette anni dal memorabile concerto in cui il Maestro madrileno diresse Il Volo a Firenze (2016), in un indimenticabile omaggio ai Tre Tenori, il sodalizio artistico di cui Domingo ha fatto parte assieme JosÚ Carreras e Luciano Pavarotti. Assieme a loro, sul palco allestito nei suggestivi cortili del Palazzo Reale, ci sarÓ Daria Rybak, soprano svizzero protagonista del cast della nuova produzione di Aida in scena in questi giorni all’Arena di Verona, che canterÓ sulle note dell’Orchestra del “Verdi” di Salerno, la cui direzione sarÓ affidata al Maestro Marcello Rota. Nativo di Nizza Monferrato, Rota ha diretto nell'arco della sua lunga carriera le pi¨ grandi orchestre e teatri d'Italia e del mondo (Berliner Philharmoniker di Berlino, National Symphony Orchestra di Washington, Royal Philarmonic di Londra, filarmonica di Mosca, Sydney, Melbourne e Buenos Aires, solo per citarne alcune) e collaborato, tra gli altri, con Andrea Bocelli e Bob Dylan.Il percorso di avvicinamento alla VIII edizione di Un’Estate da RE avrÓ inizio il 21 giugno, in occasione della Festa della musica, con speciali visite guidate gratuite a tema musicale alla Reggia di Caserta, ogni venerdý e sabato fino a fine luglio.

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.