Come on baby!

 

Natale alla Reggia

Caserta -  dal 7 Dicembre 2017 al 7 gennaio 2018

Comunicato stampa

Mostre d’arte, visite guidate, concerti e aperture straordinarie del museo, queste le proposte del "Natale alla Reggia 2017".
Il calendario delle iniziative organizzate dalla Reggia in collaborazione Camera di Commercio Caserta, Amici della Reggia e Opera Laboratori, concessionario dei servizi di biglietteria, prevede:
7 dicembre, ore 17,
Retrostanze ‘700, Inaugurazione Mostra antologica “Pittura oltre la pittura” di Tino Stefanoni. A cura di Nicola Pedana
dall'8 dicembre 2017 all'8 gennaio 2018
, mostra "Come on baby!" dell'artista Mimmo Di Dio, piano nobile, Sala dei Fasti Farnesiani
a cura di Vincenzo Mazzarella. Ingresso gratuito
Allestimento: OfCA_Officina Cutillo Architetti_Raffaele Cutillo
Grafica Comunicazione: Studio Ratio Francesca Caruso con Dobre Gaetano Di Dio
Fotografia: Mario Ferrara Yorgos Spanodimitriou
Opere in eps: Polidea di Salvatore Amodio
Montaggi, assistenza tecnica: RM Costruzioni di Raffaele Lello Miale
Trasporti: Giovanni Pignataro
Collaborazione: Alain Sberla Squeglia, Emanuela Vernieri, Marica Marroccella, Yorgos Spanodimitriou, Salvatore D'Addio, Erika Ciaramella, Carlo Amoroso 
8 Dicembre,
- ore 11:30, Cappella Palatina, Appuntamento della rassegna musicale “Autunno Musicale” con ospiti i vincitori del Premio Nazionale delle Arti del MIUR.
- ore 17, Sala del Presepe e Sala Farnese, Inaugurazione Presepe Contemporaneo di Mimmo Di Dio e Raffaele Cutillo e Presentazione presepe classico di Vincenzo Mazzarella
Evento che fonde la tradizione e l’innovazione con l’inaugurazione dell’istallazione di arte contemporanea di Mimmo Di Dio, “Come on baby”, e la presentazione del presepe classico situato negli Appartamenti Storici.
- ore 17, Biblioteca Palatina, Presepe di carta, Epifanie Di Carta
Arte con i libri e vecchie pagine trasformate in scultura per il presepe di carta di Antonella Parlani.
9 Dicembre, ore 17, Sala dei Porti, l’associazione “Assoflute” di Fabio Colajanni presenta lo spettacolo “Le favole di Esopo”.
Favole musicali per voce recitante e quintetto di fiati con testo liberamente tratto dalle favole di Esopo - Musica di S. Schembari.
10 Dicembre, ore 17.30, Cappella Palatina, Concerto del Coro Magna Grecia
Concerto dell’Orchestra della Magna Grecia con un programma che comprenderà opere di Vivaldi, Paisiellio, Piccinni, Rossini, Presicci e Costa.
13 dicembre, alle 11, Teatro di Corte, presentazione di "Cartoline da Caserta Raffigurazioni del Palazzo, della Città e della Terra intorno" di Beniamino Servino, realizzato con il sostegno di Reggia di Caserta, Confindustria Caserta e FAI Delegazione di Caserta e con il contributo di Fineco Bank e Ecobat S.p.a.
Una raccolta di 64 cartoline, staccabili e utilizzabili o da tenere insieme a formare un libricino, che rappresenta attraverso fotogrammi, reali e immaginati, la bellezza di Caserta e dal territorio circostante.
14 dicembre, Giovedì alla Reggia
16 dicembre,
- ore 17, Sala di Alessandro, Le Dame del Regno Ensemble, concerto con Teresa Sparaco in costume d’epoca del repertorio musicale classico ottocentesco.
- ore 18.30 Sala Romanelli, La tavola del Re (Invitalia)  “La cucina tra Carlo III e Ferdinando di Borbone” è un evento che promuove la storia, la cultura e l’arte del regno delle Due Sicilie, negli anni in cui viene concepita e realizzata la Reggia di Caserta, ma si costruiscono anche altri edifici come strumento di profonda innovazione agricola. Un focus sulla gastronomia napoletana al tempo dei primi Re Borbone, raccontata da Fabrizio Mengoni, esperto di cucina storica, attraverso letture, proiezioni, show-cooking, musica e degustazioni.
Racconto sulla cucina ai tempi dei primi re Borbone seguito da assaggi di piatti d’epoca preparati dallo chef Antonio Tubelli, e un mostacciolo del Settecento preparato dal maestro pasticciere Ciro Scarpato. Il racconto è accompagnato da musiche eseguite dal vivo da Gabriella Rinaldi e Max Carola. Avrete modo di ascoltare le parole di Antonio Latini e Vincenzo Corrado, due cuochi dell’epoca. I posti son pochi e occorre prenotarsi per una delle due date inviando una mail specificando la data e il nome a latavoladelre@arte-m.net.
17 dicembre,
- ore 11.30 Sala Romanelli, La tavola del Re (Invitalia), replica
ore 10-13, Apertura straordinaria Archivio Storico - Mensa reale nei documenti d’archivio
Visita guidata all’Archivio Storico con l’esposizione dei documenti più significativi che raccontano la nascita dello stato di Caserta ed il ruolo che ebbe il regno borbonico - con la costruzione della magnifica Reggia e le sue pertinenze- nello sviluppo del territorio.
- ore 17, Terrae Motus, Spettacolo teatrale che mette in scena un incontro/scontro tra Lucio Amelio e Luigi Vanvitelli.
18 e 20 dicembre, Passeggiata in costume con rievocatori, Associazione fantasie d’epoca
Appartamenti Storici Rievocatori storici propongono passeggiate itineranti in costume, il cerimoniale della “Real Vestizione”, la storia dell’origine del gateau, la presentazione del progetto del Palazzo Reale da parte dell’arch. Luigi Vanvitelli, il tableau vivant “L’abdicazione di Carlo III” e la rievocazione della posa della prima pietra.
21 dicembre, ore 17, Concerto - Non solo gospel, Concerto gospel - un viaggio dalle origini della musica nera afro-americana ai ritmi più moderni del Gospel, in un continuo fondersi di voci, colori, suoni e armonie.
22 dicembre,

- ore 11, Appartamenti , I Guarracini di Salvatore Totaro
I Guarracini – spettacolo itinerante e composito costituito da musica, canto, danze tradizionali e momenti teatrali nella tradizione folkloristica napoletana.
- ore 17, Sala di Alessandro, Concerto - Arcadia Ritrovata
Concerto di musica classica con organo, Quartetto d’Archi, Arpa, flauto, fagotto, Soprano (e Baritono/Basso).
23 dicembre,
- ore 17, Vestibolo , Concerto - Ensemble “I Musici Campani”
Brani natalizi in versione classica e moderna con la voce del Soprano Maria Cenname.
- ore 17/19, Sala del Trono, gran ballo dei Borbone - Società Danza Napoli
Riproduzione del Gran Ballo Ottocentesco.
24 dicembre, ore 11, Sala del Presepe, resentazione presepe classico e contemporaneo - Vincenzo Mazzarella. Focus sul presepe classico esposto presso gli Appartamenti Storici. 
26 dicembre,
- ore 11:30, Cappella Palatina. Appuntamento della rassegna musicale “Autunno Musicale” con il “Concerto per un Giorno di Festa”.
- ore 17, Terrae Motus, Spettacolo teatrale "Il Posto Giusto" di IDEA 22. Spettacolo teatrale che mette in scena un incontro/scontro tra Lucio Amelio e Luigi Vanvitelli.
- ore 18, Concerto dell'Ensemble M’pathia Lab.  Repertorio classico, natalizio e moderno, spaziando dai classici della tradizione al pop contemporaneo.
27 e 28 Dicembre
- Sala Romanelli , Teatro "Le acque della Reggia" di Indila e Ventrella Edizioni. Spettacolo teatrale in costume che approfondisce la conoscenza dell’immensa opera dell’Acquedotto Carolino.
- Itinerante, Passeggiata in costume dell'Ass. Fantasie D’epoca (Replica)
29 Dicembre
- Sala Romanelli , Teatro "Le acque della Reggia" di Indila e Ventrella Edizioni. Spettacolo teatrale in costume che approfondisce la conoscenza dell’immensa opera dell’Acquedotto Carolino.
- Itinerante, Passeggiata in costume dell'Ass. Fantasie D’epoca (Replica)
- ore 17, Sala dei Porti, l’associazione “Assoflute” di Fabio Colajanni presenta lo spettacolo “Le favole di Esopo”.
- ore 18, Appartamenti Storici Rievocatori storici propongono il tableau vivant “L’abdicazione di Carlo III”
30 Dicembre
- Sala Romanelli , Teatro "Le acque della Reggia" di Indila e Ventrella Edizioni. Spettacolo teatrale in costume che approfondisce la conoscenza dell’immensa opera dell’Acquedotto Carolino.
- Itinerante, Passeggiata in costume dell'Ass. Fantasie D’epoca (Replica)
1 Gennaio 2018, ore 17.30, Cappella Palatina. Concerto di Capodanno – Ass. Jervolino con Giovanni Angeleri (Premio Paganini). Concerto diretto dal maestro Antonino Cascio con ospite il violinista Premio Paganini Giovanni Angeleri.
2 Gennaio, Concerto del Coro ASDOE (Ass. Docenti Europei). Concerto del Coro composto da 32 elementi e diretto dal Maestro Mauro Niro.
3 Gennaio,
- ore 17, I Guarracini di Salvatore Totaro
I Guarracini – spettacolo itinerante e composito costituito da musica, canto, danze tradizionali e momenti teatrali nella tradizione folkloristica napoletana.
- ore 17:30, Appartamenti Storici. Concerto del Caserta Nova Ensemble. Concerto di fantasie classiche e napoletane.
6 Gennaio
- ore  11.00 1° Cortile, Rievocazione storica Posa della prima pietra dell'Ass. Fantasie D’epoca (Replica)
- ore 17.30 Vestibolo, Concerto de I Musici Campani.  Concerto che spazierà dal Grande Valzer Brillante di Strauss alla Marcia di Radetzky, Shostakovich, Puccini, Verdi, Schubert e Brahms.
- ore 17.30 Sala del Trono, Gran Ballo dei Borbone della Società Danza Napoli. Riproduzione del Gran Ballo Ottocentesco in due date.
7 Gennaio, ore 15:30, Sala dei Porti, l’associazione “Assoflute” di Fabio Colajanni presenta lo spettacolo “Le favole di Esopo”.

Nelle festività natalizie la Reggia di Caserta sarà aperta con i seguenti orari:
Appartamenti storici 8,30 – 19,30 (ultimo ingresso 18,45)
Parco e Giardino inglese 8,30 – 14,30
25 dicembre chiuso
Aperture straordinarie martedì 26 dicembre e 2 gennaio 2018
Dal 7 dicembre al 7 gennaio biglietto di ingresso dalle 16,30 alle 19,30 (ultimo ingresso 18,45) a prezzo speciale di 3 euro.
Info e contatti :
0823/448184-277580;
re-ce@beniculturali.it
facebook.com/reggiaufficiale

Tutti gli appuntamenti si terranno dalle 16.30 fino all’orario di chiusura della Reggia, fissato come di consueto alle 19.30: la formula sarà simile a quella p


L’8 dicembre alle ore 17.00 nella sala del Presepe ci sarà l’inaugurazione del presepe contemporaneo da parte di Mimmo Di Dio e Raffaele Cutillo, e contemporaneamente la Sala Farnese ospiterà la presentazione del Presepe classico ad opera di Vincenzo Mazzarella.
Sabato 9 nella sala dei Porti
Venerdì 15 dicembre alla Reggia saranno protagonisti musica, danza, teatro e tradizioni napoletane con l’opera presentata da “I Guarracini” sotto la direzione artistica di Salvatore Totaro.
Lunedì 18 e mercoledì 20 due passeggiate in costume negli appartamenti storici a cura dell’associazione “Fantasie d’epoca”; mentre il 21 e il 22 dicembre saranno i giorni dei concerti “Non solo Gospel” e “L’Arcadia ritrovata”.
Attesa per il 23 dicembre, quando ci saranno il concerto dell’ensemble “I Musici Campani” nel vestibolo Superiore e il gran ballo dei Borbone nella Sala del Trono.
“I Guarracini” e i due presepi esposti alla Reggia saranno protagonisti anche nella giornata della vigilia, mentre il 27 (e poi il 29 e il 30) nella Sala Romanelli si terrà lo spettacolo teatrale “Le Acque della Reggia”.
Venerdì 29 previsto, tra gli altri appuntamenti, il tableau vivent “L’abdicazione di Carlo III” alle 18.00 nella Sala di Alessandro.
Il primo gennaio, come anticipato, concerto di Capodanno alle 17.30, mentre il 3 alle 17.30 negli Appartamenti Storici ci sarà il concerto dell’ensemble “Caserta Nova”.
Nel giorno dell’Epifania replica dell’esibizione de “I musici Campani” e Gran Ballo dei Borbone, mentre a chiudere il calendario domenica 7 gennaio sarà ancora lo spettacolo “Le favole di Esopo”.

Nel periodo natalizio sarà inoltre possibile regalare ai propri cari, a prescindere dal luogo di residenza, un abbonamento annuale alla Reggia tra i due disponibili. Come è noto da qualche settimana sono state infatti eliminate (non senza polemiche) le agevolazioni per i residenti nella conurbazione casertana ed è possibile acquistare uno dei due pacchetti (entrambi validi per 365 giorni) per accedere liberamente al Parco Reale (escluso il giardino inglese) o a tutte le aree del complesso vanvitelliano.roposta nel 2016, con l’ingresso alla Reggia dalle ore 16.30 al prezzo di 3 euro.

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.