Antonio Perna

La donna pesce

Roberto Gatto Perfect Trio

Peppe Servillo & Natalio Mangalavite

Fabrizio Bosso & Luciano Biondini

Francesco Paglino e Andrea Russo

Nunzia Schiano

Joe Barbieri Trio

Sergio Caputo

 

Arena Spartacus Live Festival

Santa Maria Capua Vetere (CE) - dal 9 al 15 Settembre 2020

Comunicato stampa

TCC Teatro Cooperativa, Amico Bio, Teatri Uniti, Radio Zar Zac, Mestieri del palco, Man at Work, MadHat Production riunite nel costituendo RZZ hub culturale e in collaborazione con Le Nuvole, Casa del Contemporaneo e Volcano Pictures, con il patrocinio del Mibac, del Museo Archeologico Antica Capua e Mitreo Anfiteatro Campano e della Città di S. Maria C. V.
Una rete culturale che in un momento così difficile rilancia il settore dello spettacolo dal vivo e al contempo dà inizio a una più ampia operazione di valorizzazione del patrimonio culturale e artistico del territorio e delle risorse della Campania, a partire proprio da uno dei suoi posti più belli e ricchi d’arte quale è la Terra di Lavoro
Programmazione Musica, Teatro Danza
Giovedì 9 luglio, ore 21, Raiz e Radicanto Full Band
Raiz: Canto, Giuseppe De Trizio: Chitarra Classica , Adolfo La Volpe: Oud, Chitarra Classica, Chitarra Elettrica, Francesco De Palma: Zarb, Cajon, Tamburi a Cornica, Tar, Riqq
Raiz ripercorre i suoi brani più celebri e degli Alma Megretta, spaziando inoltre fra canti mediorentali e mediterranei, napoletani e nordafricani, accompagnato dai Radicanto al completo, una delle band che ha segnato la storia della musica indipendente italiana.
Un concerto nuovo, potente e raffinato al tempo stesso, in cui l’universo sonoro di voci che si intrecciano a ritmi cadenzati, gli echi delle corde, scivolano come rivoli di un racconto che sembra non avere mai fine.
Il costo dello spettacolo è di Euro 15 + Prevendita, l'inizio è previsto per le ore 22.00
venerdì 10 luglio, ore 21, La Baracca dei Buffoni in “Come una bestia!”, regia di Orazio De Rosa
L’affermata compagnia di artisti di strada inventa uno show irriverente che ha come protagonisti uno scarafaggio, uno scorpione, una spugna e un pappagallo, tutte esilaranti metamorfosi di Viscowitz, il protagonista alla prese con le quotidiane bizzarrie, nevrosi, vanità. Una performance brillante che affronta i temi più attuali nella maniera più cattiva e divertente, proprio come le tratterebbe un clown.
La regia di “Come una bestia!” è di Orazio De Rosa, sul palco salirà Antonio Perna con la scenografia di Francesco Rivista e i costumi di Teresa Papa. Lo show, prodotto da La Baracca dei Buffoni, è liberamente tratto da “Sei una bestia Viskovitz!” di Alessandro Boffa. La messa in scena sarà preceduta dallo spettacolo di danza “Core” della Compagnia Artgarage (coreografia di Marco de Alteriis, danzano Emanuele Amoroso e Cristiano Pellino)
15 luglio, Roberto Gatto Perfect Trio
Gatto, tra i più interessanti batteristi e compositori al mondo nonché il più rinomato batterista italiano all’estero, salirà sul palco dell’Anfiteatro Campano con Alfonso Santimone e Pierpaolo Ranieri: tre anime prestate al jazz in perfetta sintonia capaci di incantare per l’impeccabile tecnica e la brillante improvvisazione.
Un trio, appunto, perfetto
l costo dello spettacolo è di Euro 15 + Prevendita, l'inizio è previsto per le ore 22.00
17 luglio, “La donna pesce”, regia di Rosario Sparno
Con: Antonella Romano e Rosario Sparno
La Sicilia e il linguaggio di Andrea Camilleri nella storia mostruosa e seducente de “La donna pesce”. Un vero 'cunto' della tradizione siciliana che, nei continui rimandi all’Odissea di Omero, si snoda tra magia, fantasia e realtà sullo sfondo di leggende arcaiche e superstizioni della Sicilia di fine ‘800 e inizio ‘900.
Tra sirene e uomini spaventati dal mare, una donna ricama sculture di ferro a mani nude alle quali un uomo dona lucentezza bagnandole con l’acqua di mare.
Rosario Sparno e Antonella Romano portano in scena Maruzza su un palcoscenico abitato dalle suggestive installazioni realizzate dalla stessa Romano: figure mitiche, leggere e trasparenti, forgiate con il ferro, sospese come funambole fra forza e leggerezza.
Attenti a non tagliarsi con quel filo che cuce, che fila e che sfila ed ha sapore di ferro, di mare e di vendetta.
Regia: Rosario Sparno
Con: Antonella Romano e Rosario Sparno
Installazioni: Antonella Romano
Costumi: Alessandra Gaudioso
Produzione: Casa del Contemporaneo
Un progetto di: Bottega Bombardini
Liberamente ispirato ad Andrea Camilleri
Il costo dello spettacolo è di 10 euro + diritti di prevendita
L'inizio dello show è previsto per le ore 21
22 luglio, Peppe Servillo & Natalio Mangalavite
Uno spettacolo imperdibile tratto dal libro di Maurizio De Giovanni intitolato “Il resto della settimana”: la musica incontra la letteratura creando un mix di canzoni e parole collocate in un tempo e in una storia ben definiti.
Servillo canta l’emozionante viaggio nel ventre molle di Partenope sulle note del grande compositore argentino. Il titolo del libro da cui lo show prende spunto rimanda infatti al tempo trascorso in un piccolo bar dei Quartieri Spagnoli a Napoli prima e dopo l'appuntamento con la partita degli Azzurri. Qui, una ricca varietà di persone commenta, senza barriere di censo, i fatti calcistici e non della settimana, svelando di sé non solo la propria natura di tifoso, ma anche quella umana tout court che ci introduce all'umore e alla storia di una città meravigliosa, da sempre un vero e proprio teatro all'aperto.
Il costo dello spettacolo è di 15euro + diritti di prevendita
L'inizio del concerto è previsto per le ore 21:30
24 luglio, "Canto d'ammore", scritto e diretto da Fabio D'Addio e Francesco Paglino
Lo spettacolo, prodotto da Teatri Uniti, è liberamente tratto dalla raccolta di poesie “Prufrock e altre osservazioni” di T. S. Eliot.
In scena l'ammaliante voce di Francesco Paglino ci accompagnerà in un percorso di immagini nella lingua di Partenope, la cui intensità è accresciuta dalla ipnotica fisarmonica di Andrea Russo.
Una notte solitaria, un uomo vaga perso nel mare dei suoi ricordi: la tenera infanzia, l'età adulta e l'amore ormai lontano della donna persa. Uno spettacolo emozionale, un viaggio nei sentimenti da non perdere.
Il costo dello spettacolo è di 10euro + diritti di prevendita
30 luglio, Fabrizio Bosso & Luciano Biondini
31 luglio, “Femmine”, con Nunzia Schiano (regia di Niko Mucci), preceduto da un mini-show a cura della rassegna di danza “Io sono qui”)
6 Agosto, ore 21:30, Tributo a Stevie Wonder "Wonderland"
Con Simona Bencini, Mario Rosini, voce e piano, Elio Coppola, batteria, Giuseppe Venezia, contrabbasso e Daniele Scannapieco, sax.
Il costo dello spettacolo è di 15 euro diritti di prevendita
10 Agosto, ore 21:30, La Notte delle Stelle - Omaggio a Morricone con Lello Petrarca
Il costo dello spettacolo è di 10 euro diritti di prevendita
25 agosto, Joe Barbieri Trio
Qualsiasi tentativo di trovare un termine che definisca l’arte di Joe Barbieri non basta ad esplorare tutte le sfumature della sua ricerca; musicale, letteraria, linguistica, sonora. Non solo perché Barbieri porta in sé riferimenti alla canzone d’autore della migliore scuola italiana e francese, come anche al jazz o alla bossa nova, ma perché ogni sua canzone è un universo compiuto, in cui la cura per i dettagli racconta la spontanea predisposizione alla bellezza. Se pur ogni brano sia perfettamente concluso e si regga in totale autonomia, ciascuno è indissolubilmente collegato ad un'altro e ad un'altro ancora, fino a svelare la fitta tessitura di una Poetica, costruita negli anni con dedizione ed eleganza, perfetta ma anche impalpabile come un Origami.
Joe Barbieri ci racconta questo linguaggio mescolando, senza soluzione di continuità, canzoni che appartengono ormai a più di un decennio di percorso autoriale. Da Un Posto Qualunque a Fammi Tremare I Polsi, da Scusami ad Una Cicatrice Ed Un Fior, da Belle Speranze a Normalmente, fino a Rinascimento, si dipana un filo rosso potente e leggibile, che non domanda che di essere seguito senza riserve.
Assieme ad Antonio Fresa al pianoforte e a Daniele Sorrentino al contrabbasso, Joe conduce gli ascoltatori in un viaggio lieve nel quale ciascuno ritrova un ricordo, una nostalgia, una sensazione provata, un attimo della propria quotidianità raccontati con l’energia delicata che ognuno vorrebbe dedicata ai propri sentimenti.
Il costo dello spettacolo è di 20euro + diritti di prevendita
venerdì 28 Agosto, ora: 19.30 e 21.30, Demiurgo in "Iliade, la Guerra di Troia"
Già messo in scena con successo alle Grotte di Pertosa - Auletta, al museo del Sottosuolo di Napoli e al Castello Lancellotti di Lauro (AV)
Ispirato ai poemi del ciclo omerico, lo spettacolo racconta la guerra di Troia attraverso la ricostruzione data da Andromaca, moglie di Ettore, un attimo prima della sua cattura: stringendo tra le braccia il figlio, in una Troia che già brucia delle fiamme Achee, Andromaca racconta di Paride ed Elena, di Achille e della sua ira funesta, di suo marito Ettore, di Priamo, delle grandi battaglie e degli eroi immortali.
E gli episodi prendono corpo, rappresentati dagli attori mentre la protagonista parla. Parla da principessa, da donna e da madre. E offre una lettura dell’Iliade fedele e al contempo moderna.
Lo spettacolo sfrutterà la cornice della location rendendola ambiente onirico e al contempo emozionale, in cui gli spettri di un passato evocato dalla protagonista prenderanno corpo. Tra le mura del castello prenderanno forma amori e congiure, duelli e morti.
“L’Iliade” sfrutta la semplicità della messa in scena per permettere allo spettatore di vivere a pieno i duelli degli eroi e i tormenti dei protagonisti: il pubblico si trova ad essere compagno di viaggio degli attori che cambieranno forma, interpretando i personaggi più noti dell’opera omerica.
Costo del Biglietto
Intero € 15,00
Ridotto € 10,00 (dai 4 ai 13 anni e per studenti universitari e delle scuole superiori)
GRATIS bambini fino ai 3 anni
Durata: 75 minuti circa
Chiama e prenota: 3270148209
Scrivi e prenota: info.demiurgo@gmail.com
Prenota sul sito www.ildemiurgo.it
Drammaturgia: Franco Nappi Daniele Acerra
Regia: Franco Nappi
Con: Chiara Vitiello, Franco Nappi, Daniele Acerra, Marco Serra, Andrea Cioffi
Costumi e Scenografia Filomena Mazzocca & Mario Serra
da una foto di Alessandro Calamo
30 agosto, Sergio Caputo quartet
Sergio Caputo è uno dei musicisti italiani più originali dei nostri tempi. Egli ha sviluppato un inconfondibile stile musicale e letterario che è solamente suo, abbinando la canzone italiana al jazz, con testi ispirati alla poesia moderna. Oggi, dopo la lunga esperienza americana, Sergio Caputo si esibisce in varie formazioni portando il meglio del suo repertorio al pubblico internazionale.
Nel 1983 esce il suo primo album “UN SABATO ITALIANO”.
Questo album lo porta subito al successo ed e’ tutt’ora un classico. La sua musica è un POP- JAZZ che spesso spazia nel latino e con un uso innovativo del linguaggio, i temi predominanti sono il quotidiano, l’amore, e le nevrosi metropolitane.
A “Un sabato italiano” seguono 12 album piu’ varie compilation, Sergio partecipa al Festival di Sanremo tre volte, e negli ultimi anni torna con particolare decisione a sonorita’ jazzistiche e latine.
Di recente Sergio ha celebrato il trentennale di “UN SABATO ITALIANO” con un nuovo album, “UN SABATO ITALIANO 30”, remake in versione più jazz dello storico album, contenente due brani inediti.
Nel marzo 2015 esce il nuovo album di inediti “POP, JAZZ and LOVE”, interamente in inglese tranne per il singolo “A bazzicare il lungomare”. Il suo mix di pop, jazz e poesia torna a riaffermare lo stile che da sempre contraddistingue l’autore.
Nel 2018, fra le molte esibizioni live, pubblica l’album “OGGETTI SMARRITI”, un unplugged con tre inediti, e altri brani “cult” della sua carriera..
Il costo dello spettacolo è di 20euro + diritti di prevendita

Programmazione Cinema
11 luglio: “Avengers Endgame”, regia di Joe Russo ed Anthony Russo
12 luglio: “Dolittle”, regia di Stephen Gaghan
13 luglio: “La Volta Buona”, regia di Vincenzo Marra
14 luglio: “7 Ore per farti innamorare”, regia di Giampaolo Morelli, con Serena Rossi
16 luglio: “Parasite”, regia di BongJoon-ho
18 luglio: “Jumanji: TheNext Level”, regia di Jake Kasdan
19 luglio: “Aladin”, regia di Guy Ritchie
20 luglio: “La Belle Epoque”, regia di Nicolas Bedos
21 luglio: “D.N.A. - Decisamente non adatti”, regia di Lillo e Greg, con Anna Foglietta
25 luglio: “Creed II”, regia di Steven Caple Jr
26 luglio: “Maleficent - La Signora del Male”, regia di Joachim Rønning
27 luglio: “I Miserabili”, regia di Ladj Ly (vincitore del Premio della Giuria al Festival di Cannes)
28 luglio: “Tornare”, regia di Cristina Comencini, con Giovanna Mezzogiorno
29 luglio: “Joker”, regia di Todd Phillips
2 agosto, "Pinocchio", regia di Matteo Garrone
3 agosto, "Il ladro di cardellini" di Carlo Luglio
4 agosto, "Un figlio di nome Erasmus" con Luca e Paolo, Ricky Memphis e Daniele Liotti
5 agosto, "I miserabili" regia di Ladj Ly.
7 agosto, "La dea fortuna" di Ferzan Ozpetec
9 agosto, "Jo Jo Rabit", regia di Taka Wahititi
10 Agosto, "Favolacce" regia di Damiano e Fabio D'Innocenzo
12 agosto, “C’era una volta a Hollywood” di Quentin Tarantino
13 Agosto, "It - Capitolo 2", regia di Andres Muschietti
14 Agosto, "Richard Jewell". regia di Clint Eastwood
15 Agosto, Ficarra e Picone in “Il primo Natale”.
16 Agosto, "Bad Boys for life" di Adil El Arbi e Bilall Fallah
17 Agosto, "Ribelli" diretto da Allan Mauduit
18 Agosto, "Un giorno all'improvviso" di Ciro D'Emilio
19 Agosto, "Frozen 2" diretto da Chris Buck e Jennifer Lee
26 agosto, “Green Book” di Peter Farrelly
29 agosto, “Traditore” di Marco Bellocchio
31 agosto, “Il delitto Mattarella” di Aurelio Grimaldi

Volutamente ‘popolari’ i prezzi per tutti gli spettacoli del Festival (15 euro per gli spettacoli musicali, 10 euro per il teatro, 5 euro per le proiezioni cinematografiche ed ingresso libero per i talk letterari).
Ogni sera (tranne il lunedì) arrivando entro le 19.30 sarà possibile visitare l’Anfiteatro Campano ed il Museo dei Gladiatori (biglietto d’ingresso 2,50 euro). Durante l’intera manifestazione sarà sempre aperta l’area caffetteria, pizzeria e ristorazione stabilmente curata da Amico Bio Arena Spartacus che dal 2013 è il primo ristorante biologico al mondo in un sito archeologico e che in occasione del Festival proporrà speciali menù tematici a prezzi ridotti .
Info e Biglietti Arena Spartacus Festival:
Tel. 0823-1831093 - Cell. 392-3070500
Mail: arena.spartacus@gmail.com
FB: Arena Spartacus Festival
www.arenaspartacus.it
Circuito Archeologico dell’Antica Capua- Info e visite guidate
Tel. 0823-1831093
Mail: anfiteatro_smcv@arte-m.net
FB: www.facebook.com/anticacapuamuseo
Twitter: @museosmcv

Info & Prenotazioni:
3923070500 - 08231965152 - 08231831093
arena.spartacus@gmail.com
arenaspartacus.it
spartacusarena.it
Prevendite circuito GO2
Hub Culturale RZZ
Direzione Artistica Musicale Donato Cutolo - donatocutolo.it
Amico Bio Spartacus Arena, Piazza Adriano, Santa Maria Capua Vetere

Casertamusica.com - Portale di musica, arte e cultura casertana. Testi ed immagini, ove non diversamente specificato, sono proprietà di Casertamusica.com e della Associazione Casertamusica & Arte. Vietata ogni riproduzione, copia, elaborazione anche parziale. Tutti i diritti riservati. Per segnalazioni: redazione@casertamusica.com
Related sites: Orchestra Popolare Campana - Locali Caserta - Corepolis - Centro Yoga L'Arnia.